rotate-mobile
Teatro Nardò

Terzapagina. "Ai margini del bosco": a teatro la fiaba di Hànsel e Gretel

A Nardò, una delle più belle fiabe dei fratelli Jacob e Wilhelm Grimm, con la produzione di Terrammare: regia a cura di Silvia Civilla, con la presenza di Chiara De Pascalis e Marta Vedruccio, giovani e talentuose protagoniste

NARDO' - Una delle fiabe più amate, firmata dai fratelli Jacob e Wilhelm Grimm, è protagonista dell’ultimo appuntamento di "Piccoli Sguardi" al Teatro comunale di Nardò, questa sera, alle 17.30: con la nuova produzione di Terrammare, “Ai margini del bosco” porta in scena una favola per raccontare ai più piccini il mondo, per superare le proprie paure e scoprire la forza di incontri nel meraviglioso viaggio della vita.

Silvia Civilla ha curato la regia dello spettacolo ed ancora una volta ha dato spazio a due giovani e talentuose attrici, in coerenza col progetto di Terrammare e della sua  Residenza teatrale a Nardò.

Olaip è un uccellino che ha paura di volare e che rimane a terra quando il suo stormo intraprende il lungo viaggio stagionale verso le terre più lontane. Incontrerà, nel bosco, un dotto e affettuoso gufo, il Signor Gù, che lo condurrà alla ricerca di sé stesso e al superamento delle paure che gli impediscono di spiccare il volo. In questo viaggio di crescita Olaip incontrerà Hànsel e Gretel.

Compagnia Terrammare Teatro – Nardò

regia Silvia Civilla con Chiara De Pascalis, Marta Vedruccio

Drammaturgia  Cira Santoro – Silvia Civilla

Musiche Rocco Nigro

Info: www.terrammareteatro.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terzapagina. "Ai margini del bosco": a teatro la fiaba di Hànsel e Gretel

LeccePrima è in caricamento