Ultimi Fuochi teatro riparte con un laboratorio

Dopo la pausa forzata a causa dell’emergenza sanitaria, Ultimi Fuochi Teatro riparte con un laboratorio di teatro guidato da Alessandro Renda, attore del Teatro delle Albe di Ravenna.

“Se il teatro è l’arte dell’assembramento, della vicinanza, dell’aria comune, della prossimità, delle moltitudini, del corpo a corpo, come riavvicinarsi a quel sentire nel tempo che stiamo vivendo e dopo i mesi che abbiamo attraversato?”

E’ questa la domanda da cui prende il via il laboratorio rivolto a under 35 che si terrà dal 20 al 24 luglio, dalle ore 17 alle 21, a Spongano (LE), presso il Centro di aggregazione giovanile (ex mercato coperto) in via Pio XII.

Il percorso tenterà di sprigionare il dionisiaco con la poesia mescolando testi del passato e riscritture con parole spericolate, silenzi, ironia e con la scoperta che anche nella distanza si può provare l’ebrezza del sentirsi coro. Senza abbracci, sfioramenti, strette di mano, scontri, pacche sulle spalle, ma con tutta la bellezza del sentirsi, sempre e comunque, prossimi.

Alessandro Renda è attore del Teatro delle Albe e guida della non-scuola, l’esperienza teatrale “asinina” e antiaccademica che – sotto la guida di Marco Martinelli – il Teatro delle Albe/Ravenna Teatro tiene viva da più di vent’anni con gli adolescenti, dapprima negli istituti superiori della città di Ravenna, poi in diverse periferie del mondo (da Milano a Mazara del Vallo, passando per Scampia, Lido Adriano e Santarcangelo, dagli Stati Uniti alla Francia e dal Senegal al Brasile).

Per candidarsi al laboratorio è necessario contattare entro il 16 luglio Ultimi Fuochi Teatro all’indirizzo email infoultimifuochi@gmail.com o al numero +39 3881271999. Il costo di iscrizione al laboratorio è di 15 euro.

Al termine dei cinque giorni di incontri, i partecipanti presenteranno al pubblico un esito scenico per aprire festosamente il progetto “Fuochi a margine” curato da Ultimi Fuochi Teatro in collaborazione con i Comuni di Ortelle, Poggiardo e Spongano e con le associazioni “Oltretromba Jazz Club”, “Parabola a Sud” e “PresentèFuturo”.
“Fuochi a margine” è vincitore dell’Avviso pubblico "Periferie al centro", intervento di inclusione culturale e sociale della Regione Puglia promosso da Assessorato all'Industria Turistica e Culturale e Assessorato al Bilancio e programmazione unitaria, Politiche Giovanili, Sport per tutti Coordinato da Teatro Pubblico Pugliese.
L’obiettivo è accendere fuochi sopiti, provocare scintille tra generazioni, aiutare giovani artisti a brillare, irradiare dai margini della penisola la luce di un’idea e la voglia di sperimentare, creare le condizioni perché una comunità si ritrovi intorno ai fuochi del teatro e della musica.

Nel mese di luglio, sono in programma due spettacoli teatrali: il 25 luglio a Poggiardo “Rumore di acque” di Marco Martinelli (Teatro delle Albe) e il 31 luglio a Vignacastrisi – Ortelle “Vassilissa e la Babaracca” di Kuziba Teatro.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Laboratorio teatro e benessere

    • dal 30 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Centro sociale viale Roma
  • Laboratorio teatro e crescita personale

    • dal 15 ottobre 2020 al 27 maggio 2021
    • We Lab
  • Il Re che aveva paura del buio

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom

I più visti

  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • La sfida del Salento che si spopola

    • solo oggi
    • 21 gennaio 2021
    • Online
  • Laboratorio teatro e benessere

    • dal 30 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Centro sociale viale Roma
  • Racconto la mia disabilità: il libro di Cristina Mariano

    • dal 5 al 25 gennaio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccePrima è in caricamento