"Vassilissa e la baracca": uno spettacolo per crescere

                      Prosegue TEATRO IN TASCA, la rassegna promossa da Koreja, realizzata con il sostegno di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Puglia Assessorato Industria Turistica e Culturale – FSC Fondo per la Coesione 2014-2020, Piiil Cultura in Puglia; Partner Provincia di Lecce, Istituto di Culture Mediterranee, Comune di Lecce e Distretto Produttivo Puglia Creativa. 

Domenica 4 febbraio ore 11 e alle 17.30 in scena Kuziba Teatro di Ruvo di Puglia con VASSILISSA E LA BABARACCA, lo spettacolo con Bruno Soriato e Annabella Tedone.

Vassilissa è una bambina abituata a dire sempre sì, solo sì, sì mamma, si papà, sì a tutti pur di essere amata. E' una bambina brava e ubbidiente, la figlia perfetta che qualunque genitore vorrebbe: non si oppone, non protesta, non fa nulla di diverso da quello che gli viene chiesto. Vassilissa si prende cura degli adulti come se l'adulta fosse lei, a tal punto che quando la mamma muore è lei a rassicurare il padre accettando che si risposi. Poco prima di morire, la mamma dona a Vassilissa una bambolina alla quale chiedere aiuto in caso di difficoltà.

Difficoltà che non esitano a presentarsi quando entra nella nuova casa: non appena il padre parte per un lungo viaggio d'affari, la nuova moglie rivela presto il suo cuore di matrigna e costringe Vassilissa ai lavori più umili e faticosi. Esasperata dalla piccola adulta che si ritrova in casa, la matrigna la manda con l'inganno nel bosco a cercare il fuoco dalla Baba Jaga, certa che non farà più ritorno. L'unica ad avere il fuoco sempre acceso è la terribile strega che vive arroccata nella Babaracca, la casa selvaggia con occhi di fuoco con la quale riduce i bambini in polpette.

La Baba Jaga invece tiene Vassilissa con sé promettendole il fuoco se riuscirà a superare delle prove impossibili. Grazie all'aiuto della bambolina e alla vicinanza con questa strega da cui tutti fuggono, Vassilissa scopre che non è poi così terribile dire ciò che si pensa per davvero, correndo il rischio di non essere accettati; scopre che il sì ha senso perché c'è il no, che si può essere amati anche quando non si è d'accordo.

Alle ore 10 laboratorio CIBUS in FABULA de IL TEMPO DI MOMO. Non tutto è come sembra Siete sicuri di riuscire a riconoscere una mela soltanto toccandola? Scopriremo insieme il contenuto di scatole magiche, per sperimentare l'abilità di indovinare l'alimento nascosto attraverso il tatto.

con Bruno Soriato e Annabella Tedone // disegno luci Tea Primiterra // scene Bruno Soriato  // musiche originali Mirko Lodedo e Francesco Bellanova - Casarmonica Edizioni // costumi Raffaella Giancipoli //  tecnico di scena Angelo Piccinni // cura della produzione Annabella Tedone // regia Raffaella Giancipoli // con il sostegno di Explorer/Spazio PolArtis, Res Extensa, Sistema Garibaldi, Armamaxa Residenza Teatrale, Teatro delle Condizioni Avverse // si ringrazia Compagnia Burambò e Senza Piume Teatro

INFO:

Ingresso adulti e bambini € 6

Laboratorio Cibus in fabula € 1

Family Card ore 11.00 (gruppi da 4) € 20

Cantieri Teatrali Koreja • Tel 0832 242000 / 240752

www.teatrokoreja.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Laboratorio teatro e benessere

    • dal 30 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Centro sociale viale Roma
  • Laboratorio teatro e crescita personale

    • dal 15 ottobre 2020 al 27 maggio 2021
    • We Lab
  • Giovani artisti per la residenza Danzare la terra

    • Gratis
    • dal 17 al 30 maggio 2021
    • Centro Culturale Ex Macello

I più visti

  • "Otràntu": il videoclip di Anna Sabato

    • Gratis
    • dal 5 aprile al 31 dicembre 2021
    • https://youtu.be/lNJwqaGv7tA
  • La mostra di Gianni Berengo Gardin a Otranto

    • dal 16 luglio 2020 al 20 novembre 2021
    • Castello Aragonese
  • “I mestieri del cinema” nell’Istituto Tecnico Antonietta De Pace

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 28 maggio 2021
    • Istituto Tecnico Professionale Antonietta De Pace
  • Laboratorio teatro e benessere

    • dal 30 settembre 2020 al 30 maggio 2021
    • Centro sociale viale Roma
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    LeccePrima è in caricamento