Eventi

TedxLecce, per quattro giorni si respira il “futuro”. Il programma della terza edizione

Da giovedì a 23 a domenica 26 ottobre l'appuntamento organizzato dall'associazione "Diffondere idee di valore". Anche quest'anno ospiti d'eccezione sul palco del Politeama Greco e un ricco cartellone di eventi collaterali, tutti gratuiti

Foto ShotAlive

LECCE – Per l’assessore all’Innovazione, Alessandro Delli Noci, si tratta dell’evento dell’anno. Quello per il quale una città allarga i suoi orizzonti fio ad abbracciare il mondo intero. Soprattutto perché si tratta di “diffondere idee di valore”, espressione che è anche il nome dell’associazione che per la terza volta organizza a Lecce il Ted, nel solco delle conferenze che da oltre 30 anni si celebrano in tutto il mondo.

Saranno una ventina le persone che, sul palco del Politeama Greco, sabato 25 racconteranno in massimo 15 minuti la propria visione del futuro, che è il tema scelto dopo “innovazione e imprenditorialità” e “coraggio” delle precedenti edizioni. Tra gli speaker Alexander Aleinikoff, vice alto commissario della Nazioni Unite per i rifugiati e la giovane blogger tunisina Lina Ben Mhenni. Non mancheranno le “eccellenze” pugliesi: tra loro la presidente del corso di laurea in Filosofia dell’Università del Salento, Alessandra Beccarisi e il social media manager Dino Amenduni.  L’ingresso è a pagamento (da 5 a 25 euro) e il fondi servono all’autofinanziamento dell’evento che offre nelle giornate di giovedì, venerdì e domenica un lungo elenco di appuntamenti gratuiti.

La rassegna si aprirà giovedì 23 ottobre (ore 19.00 – ingresso gratuito) al Db D’Essai di Lecce, in collaborazione con D’Autore e Apulia Film Commission, con la presentazione dell’intero programma, un incontro sul tema “Una creatività rivoluzionaria” con Giovanna Loccatelli (giornalista e autrice del volume “Twitter e le rivoluzioni”), Hervè Matinee (grapich designer, art director, Founder project Poster4Tomorrow) e Airan Berg (direttore artistico Lecce2019). Dalle 20.30 presentazione e proiezione di Everyday Rebellion, documentario dei fratelli Arash e Arman T. Riahi, nati in Iran e stabilitisi a Vienna, che saranno in collegamento.

Venerdì 24 ottobre un lungo pomeriggio alle Officine Cantelmo. Dalle 15 spazio al workshop Lecce Social Innovation City a cura di Dario Carrera e Vincenzo Di Maria. Alle 18 Alessandro Rimassa, direttore della Scuola di Comunicazione e Management di IED e già autore del best seller "Generazione Mille Euro", presenterà “È facile cambiare l’Italia Se sai come farlo” (Hoepli). Alle 19.00 presentazione ufficiale de "Il salotto invisibile. Il potere a Lecce", nuova ricerca condotta da Stefano Cristante, Valentina Cremonesini e Mariano Longo, docenti dell'Università del Salento, appena pubblicata dall'editore Besa.

Domenica 26 ottobre la lunga giornata finale partirà alle 10 e si concluderà intorno a mezzanotte con una nuova lezione di astrofisica – dopo il successo dell’anno scorso – della professoressa Sandra Savaglio. Tra gli ospiti Paola Sucato (blogger e crativa), Francesco Luccisano (capo della segreteria tecnica del ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca), Teresa Bellanova (sottosegretario al Lavoro), Nicola Altobelli (Sherpa G20 YEA Giovani Imprenditori di Confindustria), Andrea Conte (Project Leader, Commissione Europea, Centro Comune di Ricerca, Istituto di Prospettiva Tecnologica), Fabrizio Cobis (direttore Generale per il coordinamento e lo sviluppo della ricerca – Miur), Sara Roversi (fondatrice di Future Food Institute e You Can Group), Agnese Addone (CoderDojo Italia), Fabrizio Sammarco (Amministratore delegato Italia Camp), Antonio Perdichizzi (imprenditore e innovatore sociale), Annibale D'Elia (Bollenti Spiriti), i giornalisti Amalia De Simone, Alessia Ripani, Andrea Ferraretto, Gabriele De Giorgi, Giorgio Demetrio, Ubaldo Villani Lubelli, Francesco Gioffredi, Ilaria Marinaci, gli architetti Italo Rota, Marco Rainò, Yuri Battaglini, lo scrittore e saggista Gianluigi Ricuperati, i linguisti Massimo Arcangeli e Marcello Aprile, Arturo Varvelli (ricercatore presso l’ISPI - Italian Institute for International Political Studies), gli attori di Improvvisart e molti altri ancora.

Sempre nella giornata di domenica (con un’anteprima venerdì e sabato) il Must di Lecce sarà la casa dei bambini con ArtefareFuturo, un programma di laboratori e incontri a cura di numerose associazioni (Kids&Us, Piccoli passi centro pedagocio, Leda – Laboratori educativi e didattici per l’arte, CoderDojo – Lecce, Fermenti Lattici e Cristina Bari) coordinate da Iliana Morelli mentre al Centro Montessori si terrà un laboratorio di CoderDojo per grandi e bambini. Le Officine Cantelmo ospiteranno, invece, “Le officine del futuro” con giovani makers da tutto il salento. Una lunga giornata (dalle 10.30 alle 19.30) con presentazioni e dimostrazioni di stampanti 3D, droni, laser cutter, digital maker, robot, un pianoforte che dipinge mentre si suona, design makers. TEDxLecce supporta La Fondazione ANT (delegazione di Lecce) e la sua biciclettata, con la collaborazione dell’Associazione Fiab Lecce Cicloamici e del Comitato provinciale UISP di Lecce e la partecipazione straordinaria di LedA che partirà da Piazza Sant’Oronzo dalle 9.45.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

TedxLecce, per quattro giorni si respira il “futuro”. Il programma della terza edizione

LeccePrima è in caricamento