Mercoledì, 23 Giugno 2021
Eventi

Tube Fest, incontri e proiezioni gratuite sulle web serie. Tra nicchia e mercato globale

Presso i Cineporti di Puglia, in via Vecchia Frigole, la rassegna organizzata da Terra del Fuoco Mediterranea con autori, registi, sceneggiatori, reporter ed esperti del mondo della comunicazione. Dalle 17 in poi un appuntamento per capire come scrivere e finanziare un'idea

The Pills.

LECCE – Le web serie sono attualmente uno dei prodotti più interessanti nel settore della produzione audiovisiva. In parte sono ancora contenuti di nicchia, ma già da tempo hanno iniziato ad attirare l’attenzione della tv, del cinema e delle aziende che intravedono nell’alto tasso di fidelizzazione del pubblico un target commerciale molto ben delineato.

Da oggi e per due giorni, presso i Cineporti di Puglia in via Vecchia Frigole, con ingresso gratuito, si discute di questo fenomeno con autori, registi, sceneggiatori, reporter e videomaker nell'ambito del TuBe Fest organizzato da Terra del Fuoco Mediterrana con il contributo di Apulia Film Commission.

Il programma di oggi.

A partire dal workshop delle 17,00 si racconteranno le professionalità e le idee. Cosa significa scrivere e dirigere una web serie? Quanto un mezzo come la Rete incide nella realizzazione di prodotti seriali spesso autoprodotti partendo, semplicemente, da un’idea? Francesca Angelozzi di I Move Puglia.TV coordinerà la discussione tra il professor Luca Bandirali della facoltà di Scienze della Comunicazione, Mattia Coluccia autore e attore di The Pills, Terry Paternoster regista di Welcome to Italy, Valerio Di Benedetto attore e protagonista del fan movie su Dylan Dog. Dalle 19 invece la serata “Le web serie come al cinema” sarà dedicata alle proiezioni.

“Una delle prime idee che ci è venuta nella progettazione del TuBe” raccontano gli organizzatori “è stata quella di dare alle serie web una dignità cinematografica, organizzando delle proiezioni in sala che consentissero per la prima volta agli amanti del genere di guardare insieme ad altre persone ciò che solitamente vedono su youtube”. Lo spiegheranno bene Paolo Paticchio, presidente di Terra del Fuoco Mediterranea e il professor Stefano Cristante, sociologo dell’Università del Salento, che introdurranno la serata.

A seguire proiezione e dibattito con The Pills e Dino Amenduni, e a chiudere la prima giornata l’incontro con il reporter di Fanpage.it Saverio Tommasi, che sarà presentato da Alessandra Lupo.

Il programma di domani.

Si parte alle 17 anche mercoledì 23 settembre con il workshop “Abbiamo un’idea per il web. E mo? Forme di finanziamento” si discuterà di strumenti e di idee di sostenibilità economica per chi vuole approcciarsi al mondo della produzione delle serie web. Produttori ed esperti di crowdfunding e film fund saranno a disposizione dei partecipanti con le proprie testimonianze e competenze.

In serata, tre proiezioni accompagnate dai protagonisti: Under, la serie con Gianmarco Tognazzi tratta dal libro di Giulia Gubellini, Paga Tap del giovane regista salentino Giuseppe Pezzulla, e Vittima degli Eventi, il fan movie su Dylan Dog realizzato grazie al sostegno dei fan in rete.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tube Fest, incontri e proiezioni gratuite sulle web serie. Tra nicchia e mercato globale

LeccePrima è in caricamento