Lunedì, 20 Settembre 2021
Eventi

Un lungo week-end di musica live e spettacoli

I nuovi appuntamenti presentati da Coolclub per il week-end in arrivo

LEITMOTIV

Giovedì 22 febbraio
Jack''n Jill di Cutrofiano

Giovedì 22 febbraio proseguono gli appuntamenti con la musica live del Jack''n Jill di Cutrofiano. Sul palco I Leitmotiv, gruppo rock indipendente. La formazione attuale si è costituita nell''estate 2001 - ma il nucleo è nato qualche anno prima sulle spiagge dello Ionio, all''incrocio con la terra del Salento. Da qui, il progetto artistico è cresciuto raccogliendo stimoli e fermenti lungo la penisola e ben oltre le Alpi. Le loro canzoni, che coprono i generi più diversi, sono infatti in italiano, francese ed inglese. È dall''incontro e dallo scontro del locale con il globale che la loro musica prende vita e creatività, nelle sonorità e nei contenuti testuali, cercando un difficile trait d''union tra la forza e l''impatto del rock, la tradizione cantautoriale e l''animosità della musica mediterranea. La band è composta da Giorgio Consoli (voce), Dino Semeraro (batt eria), Giovanni Sileno (chitarra e piano), Giuseppe Soloperto (basso). Ogni venerdì inoltre il Jack''n Jill ospita il Dr. Why. Ogni domenica spazio alla musica italiana con la serata Popcorn e patatine. In consolle dj Simone. Ingresso gratuito

PERCHÉ ORA AFFONDO NEL MIO PETTO

Venerdì 23 e sabato 24 febbraio - ore 21,30
Cantieri Teatrali Koreja - Lecce
Ingresso 10 euro (ridotto 7)
Info 0832242000

Prendi il via la rassegna Teatrale Formativa Areazione organizzata dal Comune di Calimera e Somnia Theatri. Il primo appuntamento è con "Perché ora affondo nel mio petto" di e con Roberto Corradino. Perchè ora affondo nel mio petto (un bluff teatrale sull''amore/ l''amore è un bluff teatrale) - verso iniziale dell''ultimo monologo di Pentesilea in Kleist - riscrive la vicenda dell''amazzone in una palpabile contemporaneità dove un attore en travesti incarna i panni della mitica regina scitica, ridotta a significativa prostituta rumena o indicativamente slava, mentre il paesaggio e la storia e personaggi scompaiono, ridotti alle variazioni umorali, emotive e della memoria, delle pene d''amore di Pentesilea per Achille. In una sorta di cabaret della mente il racconto procede per strappi e frammenti emotivi e mentali, contrappuntato da una colonna sonora che di fatto è l''unica drammaturgia possibile per l''amore, un eccesso di febbre che finisce con uno sbadiglio.

''NA SPECIE DE CADAVERE LUNGHISSIMO

Lo spettacolo nasce da un''idea di Fabrizio Gifuni, con testi da Pier Paolo Pasolini e di Giorgio Somalvico, la regia è di Giuseppe Bertolucci, in scena Fabrizio Gifuni, una produzione Teatro delle Briciole Stabile di Innovazione e Solares Fondazione Culturale, in collaborazione con Cinemazero di Pordenone e Mercadante Teatro Stabile di Napoli - Progetto Petrolio. Uno spettacolo che prende origine, come scrive il regista, "dal desiderio di distillare, nell''alambicco del monologo, sostanze linguistiche dai sapori apparentemente opposti": la prosa politica e polemica del Pasolini luterano e corsaro così come i suoi versi friulani (Scritti Corsari, Lettere luterane, La nuova forma della meglio gioventù, San Paolo-appunti per un direttore di produzione) e gli endecasillabi inediti e sorprendenti del poemetto Il Pecora del poeta milanese Giorgio Somalvico che, in un romanesco crepitante e reinventato, costringe in metrica il delirio di Pino Pelosi, detto er rana, nella sua scorribanda notturna alla guida dell''Alfa GT, per le strade di Roma e di Ostia, dopo l''omicidio.

NON VOGLIO CHE CLARA

Sabato 24 febbraio - ore 21.30
Saletta della Cultura - Novoli (Le)
Ingresso 5 euro
Info 347 0414709

Musica ricca di atmosfere retrò e moderne allo stesso tempo, malinconiche, intimiste. Già due anni fa i Non Voglio Che Clara con il loro esordio "Hotel Tivoli" lasciarono un segno indelebile nel panorama musicale italiano, grazie a una qualità di scrittura senza precedenti e a uno stile personalissimo, costruito guardando più alla migliore tradizione della canzone italiana di Tenco e Ciampi che ai soliti modelli angloamericani. Il nuovo omonimo album ha confermato questa band come una delle più importanti realtà della musica italiana pop rock. Il concerto del quartetto apre l''edizione 2007 della rassegna Tele e ragnatele della Saletta della Cultura di Novoli. Sul palco Fabio De Min (voce, pianoforte, chitarra acustica), Stefano Scariot (chitarra elettrica, chitarra acustica), Matteo Visigalli (basso), Fabio Tesser (batteria). La Saletta della Cultura Gregorio Vetrugno è in Via Matilde 7 a Novoli. Inizio ore 21.30. Info 347 0414709 - marioventura3@virgilio.it. Ingresso 5 euro

MONTECARLO NIGHT

sabato 24 febbraio - ore 23
Istanbul Café - Squinzano (Le)
Ingresso 3 euro


Sabato 24 febbraio Dj Tob Lamare sarà ospite speciale all''Istanbul Cafè di Squinzano con la sua imperdibile Montecarlo Night.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un lungo week-end di musica live e spettacoli

LeccePrima è in caricamento