Giovedì, 13 Maggio 2021
Eventi Centro

Venerdi 22: Hostel z presentazione di "Febbre a 33 giri"

Venerdi 22 alle ore 21.00 presso lo Spazio Sociale Zei,Corte dei Chiaromonte, presentazione del libro Febbre a 33 giri (PM edizioni)

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Venerdi 22 alle ore 21.00 presso lo Spazio Sociale Zei,Corte dei Chiaromonte, presentazione del libro Febbre a 33 giri (PM edizioni) col protagonista Fabrizio Laganà alias Mr Roots&Culture e l'autore Luca Brindisino. Nel salotto radiofonico di R&D VIBES trasmissione di cultura e musica roots & dub alterneremo la musica al dibattito su quello che si presenta come un romanzo, ma anche un saggio, un diario o un documentario. Dipende dal punto di vista che vogliate adottare nel leggerlo. Sicuramente è un libro che vi appassionerà perché parla della storia di un uomo, Fabrizio, che ha dedicato una vita intera alla propria passione. Avventure, aneddoti, successi e fallimenti attorno a una musica che è tutt’uno col messaggio positivo che contiene: amore, speranza, libertà ma anche consapevolezza, resistenza, ribellione. Un viaggio on the road che parte da Roma e lo vedrà muoversi nei violenti anni ‘70 nelle strade e nelle curve italiane, negli oscuri anni ‘80 della Londra thatcheriana, negli eccessi della Giamaica anni ‘90 o nella tumultuosa crisi della Grecia di inizio millennio. Il tutto a strettissimo contatto con i più importanti protagonisti della musica reggae. Ogni solco dei dischi collezionati da Mr Roots and Culture racconta un’emozione vissuta in prima persona: dai concerti italiani di Marley e Tosh alle chiacchiere nei backstage con Dennis Brown o Sugar Minott, fino alle visite ai più importanti negozi di dischi inglesi e i leggendari studi di registrazione di Kingston sotto braccio con Alton Ellis o Vin Gordon. A seguire, dj set vinilico a cura di Mr Green e Mr Roots&Culture. Venerdi 12 gennaio alle ore 19.00 presso Palazzo Turrisi presentazione del libro di Tommaso Ariemma "La filosofia spiegata con le serie tv" (Mondadori). Tommaso è un pop-filosofo e professore di Filosofia al liceo. Già docente di Estetica presso le Accademie di Belle Arti di Lecce e Perugia, ha dedicato numerosi volumi al rapporto tra arte, corpo e media nella società contemporanea. Da alcuni anni invita i suoi studenti a scovare l’imperativo categorico di Kant fra i sopravvissuti e i rottami dell’isola di Lost. Oppure per ragionare sull’oscuro assioma di Parmenide (“l’essere è e non può non essere”) chiede di ascoltare con orecchie nuove i dialoghi fra i due investigatori di True Detective. Riportare la filosofia alle sue radici e trovare un modo per imparare e far imparare in chiave contemporanea ciò che le più alte menti dell’Occidente hanno elaborato nel corso dei secoli. Oltre a Kant e Parmenide, scopriamo così Platone dietro lo specchio di Black Mirror, Aristotele che torna a nuova vita in The Walking Dead, Hobbes che si diverte a vedere realizzato il suo “tutti contro tutti” nel parco di Westworld, Spinoza che si siede di fianco a Jude Law quando The Young Pope approda sul trono vaticano e tanti altri ancora. Alle ore 21.00 presso Spazio Sociale Zei "Birra con l'autore" e sperimentazione dal vivo con alcuni spezzoni di telefilm, per scoprire dal vivo come spiegare la filosofia con le serie tv. Il progetto: Come l’ostello, spazio di condivisione, con un’atmosfera familiare, solidale, comunicativa, così in Hostel Z si raggruppano differenti forme letterarie: fumetto, libri d’artista, pop-filosofia, musica, sociologia, antropologia, attualità. Il progetto è indirizzato alla fascia universitaria ed è in collaborazione con l’associazione studentesca Link. Ad ogni presentazione sarà affiancata un’attività correlata, in un contesto informale, quale quello dello Spazio Sociale Zei. I testi proposti sono legati alla “controcultura”, al fine di contribuire alla crescita di cittadini coscienti e capaci di analizzare i contesti e le vicissitudini del nostro territorio e della nostra epoca. La modalità di realizzazione si rifà all’esperienza di Filosofia in 3⁄4, che da 10 anni, propone all’interno dello Spazio Sociale Zei, delle iniziative culturali, secondo la formula dei 3⁄4 d’ora, in cui il relatore espone i concetti chiave per poi lasciare ampio spazio al confronto e alla discussione. In tal senso le presentazioni avranno il seguente format: presentazioni informali con gli autori, con le sedie disposte in cerchio, per richiamare la circolarità della comunicazione. Il presentatore e l’autore presenteranno il libro per un tempo massimo di 3⁄4 d’ora, in cui dovranno essere posti i punti chiave della discussione per poi lasciare spazio al confronto e alla discussione. Con questo progetto contribuiremo ad ampliare anche la biblioteca dello Spazio Sociale Zei, per la consultazione gratuita dei libri e per la nascita di un salotto letterario informale, in cui continueranno ad esserci presentazioni informali dei libri e incontri con gli autori. In collaborazione con Lecce Città del Libro 2017, LINK Lecce - Coordinamento Universitario

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venerdi 22: Hostel z presentazione di "Febbre a 33 giri"

LeccePrima è in caricamento