L'arcivescovo incontra i giornalisti e presenta la nuova "Ora del Salento"

Solennità dell'Epifania insieme ai cronisti e agli operatori della comunicazione per monsignor Domenico D'Ambrosio. Prima la santa messa poi la presentazione della nuova serie della storica pubblicazione religiosa

LECCE - Monsignor Domenico D'Ambrosio, arcivescovo di Lecce, festeggerà l'Epifania insieme ai giornalisti leccesi e agli operatori della comunicazione invitati ad assistere, nella cattedrale di Lecce, alla celebrazione eucaristica e successivamente alla presentazione del primo numero della nuova serie de "L'ora del Salento", storica pubblicazione diocesana.

L'arcivescovo di Lecce, che si è insediato nel capoluogo salentino il 4 luglio del 2009, ha stabilito un rapporto profondo con la città e con i fedeli e le sue riflessioni sembrano orientate da quel filone di cattolicesimo sociale sempre attento alle esigenze dei più bisognosi prima ancora che ai rapporti istituzionali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In più circostanze è intervenuto con forza per richiamare la classe dirigente ad affrontare le emergenze del presente senza ipocrisia e ad attuare un stile di vita sobrio. Ancora vivo nella memoria di molti il messaggio alla città nel corso dell'ultima festività dei santi patroni. Recentemente ha stigmatizzato una performance "nuda" all'interno di una manifestazione artistica innescando una serie di reazioni a catena

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento