Mercoledì, 22 Settembre 2021
Eventi

Vincenzo Cuomo a Lecce: lo studioso di filosofia ed estetica presenta il suo libro

Si intitola “Aporie d’Artaud. Crudeltà, anima, danza” il volume del direttore della rivista “Kaiak”. L’incontro alle 19 di sabato 5 gennaio

Vincenzo Cuomo.

LECCE – Sabato 5 gennaio, Astràgali Teatro ospiterà la presentazione di "Aporie d'Artaud. Crudeltà, anima, danza" di Vincenzo Cuomo. L'autore, studioso di estetica dei media e di filosofia della tecnica, dialogherà con Fabio Tolledi (regista, direttore artistico di Astragali Teatro e vicepresidente della rete mondiale dell'Iti - Unesco). L'appuntamento rientra in Taotor, progetto triennale finanziato dalla Regione Puglia.

Vincenzo Cuomo, studioso di estetica dei media e di filosofia della tecnica, dirige la rivista telematica Kaiak. A Philosophical Journey ed è membro della Società italiana di estetica.  Ridotto ad alcuni stanchi cliché interpretativi, Artaud è divenuto con gli anni, specie in Italia, oggetto di un culto critico spesso superficiale e di maniera. I quattro saggi che compongono il libro tentano di argomentare, attraverso i temi della crudeltà, dell’anima e della danza, un’interpretazione meno scontata del suo pensiero che renda conto dell’interesse teoretico che egli produsse in filosofi quali Derrida e Deleuze.

La tesi radicale e provocatoria sostenuta è che l’aporia fondamentale di Artaud sia consistita nel dissidio – la cui risoluzione fu intravista solo alla fine della sua ricerca – tra la teorizzazione del teatro della crudeltà e quella del corpo senza organi.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vincenzo Cuomo a Lecce: lo studioso di filosofia ed estetica presenta il suo libro

LeccePrima è in caricamento