Eventi Soleto

Segreti, magie e streghe. A Soleto un singolare itinerario fra mistero e architettura

L’appuntamento è per domani pomeriggio, nel centro del comune griko, per un tour originale nel paese di Matteo Tafuri, lo “stregone” in possesso di un’ampolla con sette spiriti. Una visita diversa rispetto alle solite, condotta dalle guide di Polis Turismo

SOLETO  -  Segreti e magie si snoderanno in un originale tragitto: “storie incantate, simboli magici, luoghi leggendari” è il singolare itinerario che si svolgerà domani pomeriggio, a partire dalle 18, e poi “in replica” il 29 dicembre, nel borgo antico della cittadina grika, nota per essere patria di stregoni e fattucchiere.

Le guide “PolisTurismo” condurranno i visitatori in affascinanti visite guidate che si snodano tra vicoli nascosti ed illustri monumenti, per respirare l’atmosfera di enigmi irrisolti, della leggenda e della magia, della storia e delle credenze popolari tramandate con la pietra ed i racconti locali.

Un’ammaliante “caccia alle streghe”, che seguirà il percorso di vicende bizzarre, esoteriche e fantasiose legate ai poteri occulti delle “macare”, temutissime maghe soletane, e di Matteo Tafuri, chiamato “stregone” in possesso di un’ampolla con sette spiriti.

Protagonisti del viaggio saranno oltre alla Guglia costruita per arte magica ed i grifoni demoniaci pietrificati, anche minute stradine ricche di segreti arcani e dettagli quasi sconosciuti: dedali e dimore magiche, maschere contro la sfortuna, guardiani della soglia, folletti dispettosi, iscrizioni che evocano il bene e il male,  creature mostruose, amuleti contro le negatività,  segni sacri e profani.

Tantissime le sorprese durante l’escursione, come  l’estrazione di premi in cui sono messi in palio alcuni prodotti tipici della gastronomia soletana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segreti, magie e streghe. A Soleto un singolare itinerario fra mistero e architettura

LeccePrima è in caricamento