rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
WeekEnd

Tra musica e cultura, ecco alcuni degli eventi nel prossimo "week end lungo"

Di seguito sono proposte alcune delle iniziative previste in provincia di Lecce a partire da domani, sabato 23 aprile, fino a lunedì 25

LECCE - La primavera è entrata nel vivo, e gli eventi culturali si intensificano. Di seguito vengono proposte una serie di iniziative, tra quelle che si svolgeranno in Salento tra il 23 e il 25 aprile 2022. 

Laila Habash in concerto al Castello Volante di Corigliano d'Otranto

Sabato 23  alle ore 21.30 la Sala Cavallerizza ospiterà il concerto di Laila Al Habash, classe 1998, sangue romano e palestinese, una delle grandi promesse della scena italiana. Recentemente inserita nel programma “Radar Italia” per talenti emergenti di Spotify, con la sua musica e la sua personalità sta costruendo un nuovo tipo di pop.  

Oscar De Summa e il Crest al Teatro Comunale di Novoli

Il Teatro Comunale di Novoli ospiterà i seguenti eventi: "L'ultima eredità" di Oscar De Summa (sabato 23 aprile alle 21.00) e "La storia di Hansel e Gretel" della compagnia tarantina Crest (domenica 24 aprile alle 17:30). Gli spettacoli fanno parte di "Padri, madri, eroi", stagione promossa da Comune di Novoli, Teatro pubblico pugliese e Factory Compagnia Transadriatica; in collaborazione con Blablabla nell’ambito della rete Teatri del Nord Salento, che coinvolge anche i comuni di Campi Salentina e Trepuzzi. 

Week end per la festa della liberazione a Lu Mbroia di Corigliano d'Otranto

Lu Mbroia di Corigliano d'Otranto ospita tre giorni di festa, memoria e riflessione per celebrare la Liberazione. Si parte sabato 23 alle 21.00 con  “Opillopillopi - Lavoro e Libertà” del musicista e cantante Antonio Castrignanò - tra gli artisti più rappresentativi della scena popolare salentina - affiancato dal fisarmonicista Rocco Nigro e dal polistrumentista Luigi Marra. 

Domenica 24 alle 21.00 appuntamento con il concerto di Mino De Santis, cantautore salentino che, con voce e chitarra, porterà il pubblico nel suo personale universo, nelle tante storie che ormai da anni porta in giro per il Salento.

Lunedì 25, infine, dalle 15:30 Festa della Liberazione con Arditi del Coro, progetto impegnato nella diffusione dei canti della tradizione comunista, anarchica e socialista italiana, e Dario Muci, musicista, cantante e ricercatore salentino che proporrà un live dal titolo “Fattu veru - Storie di rivolte salentine”. 

Presentazioni alla Macaria di Gallipoli

A Gallipoli proseguono le attività a Macarìa, libreria indipendente e bottega culturale animata da un gruppo guidato dallo scrittore Andrea Donaera e dalla scrittrice Gaia Giovagnoli. Sabato 23 aprile alle 18.30 la rassegna "Scuffundati" prosegue con Cecilia Maria Giampaoli che, in collegamento, presenterà "Azzorre" (Neo), romanzo d'esordio scelto e analizzato dal gruppo di lettura della libreria.

Lunedì 25 aprile alle 17.00 appuntamento speciale dedicato alla festa della Liberazione con la presentazione del  libro "Gli impertinenti. Il viaggio di Sandro e Carla Pertini, per l'Italia di oggi" di Enrico Cuccodoro  (Edizioni Voilier), a cura del giornalista Fernando D'Aprile, in collaborazione con Associazione nazionale partigiani d'Italia, Comune di Gallipoli, Interferenze, Osservatorio istituzionale per la libertà e la giustizia sociale "Sandro e Carla Pertini" e  Dipartimento di scienze giuridiche dell'Università del Salento. 

Il teatro di "Storie cucite a mano"

Proseguono a Lecce le attività di "Storie cucite a mano", progetto selezionato da "Con i bambini" nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, che coinvolge in Italia anche le città di Moncalieri e Roma e sul territorio salentino una fitta rete di partner guidati dall'associazione Fermenti Lattici. Sabato 23 e domenica 24 tra lo spazio "Therasia, Il garage delle arti” e la biblioteca "L'Acchiappalibri", inoltre, le tre compagnie coinvolte da Storie cucite a mano - Teatrulla di Moncalieri, Garofoli/Nexus di Roma e Principio Attivo Teatro di Lecce - terranno un workshop per lavorare insieme alla terza pillola teatrale prevista dal progetto. Storie cucite a mano accoglie infatti due azioni ("La cultura sotto casa" e "Il teatro sono io"), grazie alle quali nelle tre città sono stati ospitati performance e spettacoli teatrali proposti non solo dalle tre compagnie ma anche da tanti ospiti.

Nuove attività per "Viva" a Corigliano d'Otranto e Castrignano de' Greci

Prosegue il programma di "Viva - Tante belle cose", un progetto pensato per gli over 50 (in particolare vedovi e vedove) che mira al benessere, alla crescita culturale, alla condivisione di conoscenze e talenti. Sabato 23 aprile dalle 15 alle 18 il Castello "Volante" de' Monti di Corigliano d'Otranto ospita il seminario "Cattive abitudini amiche del cancro", un evento sulla prevenzione organizzato in collaborazione con Lilit - Lega italiana per la lotta contro i uumori (sezione di Lecce - Delegazione di Corigliano d'Otranto) con la partecipazione del biologo nutrizionista Giuseppe Piccino. Sempre sabato 23, dalle 15:30 alle 18:30, nella sale di Kora - Palazzo de Gualtieriis a Castrignano de' Greci, nuovo appuntamento con "La gioia ai giorni", primo modulo di dieci lezioni del Corso biennale di Teatro a cura di Alessandra De Luca. Partendo da materiale d'archivio personale (filmini di famiglia, foto, immagini, oggetti legati a un mestiere o a un luogo, ecc) e dal recupero di un patrimonio gestuale e fisico, i partecipanti sono coinvolti da alcuni mesi nella costruzione, attraverso gli strumenti e le tecniche della pratica teatrale, di una mappa emotiva, sensoriale ma anche storica, culturale, urbanistica, della propria persona e delle comunità di riferimento. Domenica 24 aprile, dalle 16 alle 20, nelle Sale del Castello "Volante" De' Monti di Corigliano d'Otranto spazio al torneo di Burraco tradizionale a coppie in 4 turni con premi per i primi classificati (bit.ly/VIVAILBURRACO_regolamento). Info vivailprogetto@gmail.com - 3278773894

La giornata mondiale del libro e della rosa al Carlo V di Lecce

Sabato 23 aprile, in occasione della Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore - conosciuta anche come la Giornata del libro e della rosa - instituita dall'Unesco, il Castello propone una promozione speciale: durante tutta la giornata, portando una rosa (fatta di qualsiasi materiale) al personale presente nel punto accoglienza, sarà possibile accedere gratuitamente al tour di visita (valido per una persona). 

Musica al tramonto al Cotriero di Gallipoli

Dopo il rinvio di Pasqua e Pasquetta, prendono il via gli appuntamenti con gli aperitivi musicali al tramonto del Cotriero di Gallipoli, località Pizzo. Domenica 24 aprile dalle 17.00 dj set a cura di Carlo Chicco, dj rock - electro, conduttore radiofonico, animatore culturale e giornalista. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra musica e cultura, ecco alcuni degli eventi nel prossimo "week end lungo"

LeccePrima è in caricamento