“Welfare e partecipazione, un evento per inaugurare nuovo sportello Sos sanità

Nuovo traguardo per l’associazione di volontariato “Sos per la vita”. Questo mese, infatti, aprirà lo “Sportello Sos sanità” nel comune di Muro Leccese. Sarà presente anche uno spazio informativo di “Migranti informa”, progetto innovativo nel suo genere in Puglia che fornisce strumenti concreti d’inclusione sociale

@TM News/Infophoto

MURO LECCESE - Nuovo traguardo per l’associazione “Sos per la vita”. Questo mese, infatti, aprirà lo “Sportello Sos sanità” nel comune di Muro Leccese. Il presidio sociale si aggiunge a una rete territoriale già ricca. Per l’occasione, l’associazione promuoverà un incontro informativo dal titolo “Welfare e partecipazione” che verterà su temi quali partecipazione e cittadinanza attiva nel volontariato.

L’evento sarà ospitato nella suggestiva cornice del Palazzo del Principe a Muro Leccese, sabato 14 novembre, a partire dalle 15,30.

L’associazione “Sos per la vita” chiede che si rilanci la prospettiva del welfare municipale e comunitario. Il leitmotiv è quello di un cittadino attivo  e responsabile, che ha cura di sé, degli altri e dell’ambiente in cui vive, che rispetta le regole della convivenza, partecipa alla vita sociale si informa, si aggrega e prende delle decisioni con gli altri, chiede il rispetto dei propri diritti e tutela quelli di tutti. 

È proprio questa testimonianza che si vuole fornire nell’incontro, cittadini visti dalle istituzioni come alleati, dotati di risorse che esprimono altre ricchezze, competenze, esperienze e creatività. A tale proposito, sul piano della multiculturalità, nell’ambito del progetto “Migranti informa” promosso dall’associazione e sostenuto dalla fondazione “Con il Sud”, si è attivato un processo sociale innovativo e unico nel suo genere in Puglia.

Il progetto fornisce ai cittadini stranieri strumenti concreti d’inclusione sociale, attraverso la diffusione della cultura della salute, la conoscenza delle dinamiche amministrative del sistema nazionale sanitario e coinvolgendoli direttamente in attività di informazione socio-sanitaria dedicata a cittadini stranieri e italiani grazie al supporto degli sportelli “Sos sanità”.

LOCANDINA WELFARE-2Durante l’evento “Welfare e partecipazione” i volontari di “Sos per la vita” e delle associazioni partner, insieme allo staff e ai cittadini stranieri coinvolti nel progetto, promuoveranno le attività del progetto sul territorio realizzando varie attività rivolte al pubblico.

L’evento si aprirà con la sfilata in abiti tradizionali dei ragazzi e ragazze stranieri che hanno aderito a “Migranti informa” e che sono stati già protagonisti dell’evento di sensibilizzazione “Bella senza frontiere”, del 12 luglio scorso a Otranto. In quell’occasione, i ragazzi stranieri hanno accompagnato le “donne in rosa” che coraggiosamente hanno sfilato in costume da bagno pur essendo state sottoposte a mastectomia, a seguito di un tumore.

Sarà presente anche uno spazio informativo di “Migranti informa” all’interno dell’evento con una mostra di opere di un artista straniero. Ad accompagnare nell’attività, l’Arci Lecce, che si occupa da tempo di gestione di progetti di integrazione a livello comunitario ed extracomunitario per cittadini stranieri.

A seguire, momento di confronto tra istituzioni e associazioni presenti, mentre la seconda parte dell’incontro sarà dedicata alla presentazione del nuovo sportello di Muro Leccese. Sarà proiettato di presentazione delle attività svolte sino a oggi e di quelle in cantiere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’incontro interverrano:  l'assessore regionale al Welfare, Salvatore Negro; il  presidente Csvs Luigi Russo; il direttore generale dell’Asl di Lecce, Giovanni Gorgoni; il delegato regionale della Lega navale, Andrea Retucci; Alessandro Carriero, responsabile del servizio di senologia del “Vito Fazzi”; il presidente di “Sos per la vita”, Rita Tarantino; il sindaco di Muro Leccese, Antonio Lorenzo Donno; l'assessore alle Politiche sociali del Comune di Muro, Rita Ruggeri Leccese; la referente del centro per l’integrazione dell’Università del Salento, Silvia Cazzato e la psicologa Lucia Ianne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento