Eventi

Work in progress con Dalla e De Gregori a Lecce

Colle der fomento, perla dell'hip hop italiano all'Istanbul Café, il fascino vocale di Giulia Anania allo Zei, i suoni sperimentali di Redi Hasa e Andrea Senatore al Coffe and Sigarettes

Dalla-De-Gregori

Il Politeama Greco di Lecce ospita il tour Work in Progress che vede in scena due cantautori italiani d'eccezione, Lucio Dalla e Francesco De Gregori, per un viaggio tra brani inediti composti da loro insieme ai grandi classici che li hanno resi celebri.

Diversi i musicisti che li accompagneranno tra cui Bruno Mariani, Alessandro Valle, Fabio Coppini, con le scenografie di uno dei più grandi artisti contemporanei, Mimmo Paladino. Lo spettacolo è previsto, domenica 10 aprile alle 21 nel prestigioso Teatro Politeama Greco di Lecce.

La voce intensa di Giulia Anania al circolo Zei e le contaminazioni di Redi Hasa e Andrea Senatore .

La programmazione salentina nel week end non si fa attendere e lascia proposte molto diversificate che accolgono gli ascolti più interessanti. Redi Hasa e Andrea Senatore saranno al Coffe and Sigarettes di Lecce, questa sera alle 22.30. Si parte per un viaggio tra contaminazione e sperimentazione sonora, per una resa scenica singolare, dove il flusso sonoro scorre nei diversi paesaggi musicali inediti, come sono i brani composti dal duo e altri che provengono dalle collaborazioni tra Andrea Senatore e Giovanni Sollima.

Una voce intensa quella di Giulia Anania, in scena al Circolo Arci Zei di Lecce, questa sera alle 22. Un'artista assolutamente in linea con la contemporaneità di un suono che non osa sperimentazioni particolari, ma si lascia travolgere da una voce che affascina, da testi che coinvolgono nell'ascolto, perché la vita viene raccontata con un timbro vocale profondo e graffiante. Giulia conserva un lirismo cinematografico che unisce nei suoi live con alcune estemporanee visive che raccolgono il suono e lo arricchiscono con l'immagine.

Le donne saranno in scena anche questa sera, al Mattra Winehouse di Squinzano, con il quartetto Vuaolé composto da Carolina Bubbico, Irene Scardia, Antonella Mucelli e Grazia Sibilla. La vivacità ritmica e la ricerca melodica si arricchiscono con voci dotate di temperamento interpretativo ed un repertorio che propone inediti e arrangiamenti originali, curati da Carolina Bubbico.

Reggae salentino con Ena Ghema, Baraka Sound, King Shiloh all'Arena di Carpignano e la scena hip hop con Colle er fomento all'Istanbul.

L'aperitivo del Porticciolo Roots ospita, domenica 10 aprile a partire dalle 17, accompagnando il tramonto del mare di S. Andrea, le selezioni su vinile di Paparina Selecta che viaggia nel reggae insieme ai dj resident Ena Ghema, Baraka Sound System e Might Bass.

Per non lasciarsi sfuggire il reggae notturno l'appuntamento dell'Arena Music Live di Carpignano vede sulla scena sabato 9 aprile, King Shiloh, con un sound che viene da Amsterdam, viaggiando con il reggae più classico. King Shiloh Sound System è una crew internazionale, indipendente che si ispira a Jah Rastafari.

Colle der fomento saranno gli ospiti, sabato 9 aprile dell'Istanbul Café di Squinzano. Ormai sono presenti sulla scena dell'hip hop grazie ad un percorso che già nel 1996 con "Odio Pieno" li accompagnò, l'anno successivo, al riconoscimento come "Migliore gruppo emergente" al Premio Italiano della Musica (PIM).


Negli anni seguono diverse collaborazioni con artisti hip hop di livello nazionale, come Flaminio Maphia, Piotta, Kaos, per citarne alcuni. Importante è stata la creazione del Rome Zoo, collettivo degli artisti hip hop della scena romana. Oggi sono riconosciuti come uno dei gruppi italiani più importanti per la scena hip hop attuale, come dimostrano anche le partecipazioni internazionali con i Fugees e Kool Dj Herc.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Work in progress con Dalla e De Gregori a Lecce

LeccePrima è in caricamento