Casarano, donate tavolette grafiche agli studenti del “Meucci”

Si è svolto nel pomeriggio di ieri presso l’istituto la consegna da parte del presidente del Collegio geometri di Lecce, Luigi Ratano. Inoltre, la scuola ha assegnato venti borse di studio

CASARANO- In un clima di particolare cordialità e di vicinanza tra le istituzioni in un momento difficile a causa dell’emergenza Coronavirus, si è svolta la cerimonia di consegna delle tavolette grafiche donate dal presidente del Collegio dei geometri di Lecce, Luigi Ratano, agli studenti del primo anno dell’indirizzo Cat dell’istituto “A. Meucci” di Casarano. Inoltre, sempre alla presenza di genitori, professori e dirigente scolastica professoressa Amanti Concetta, sono state assegnate venti borse di studio del valore di 250 euro agli studenti meritevoli.

Gruppetto-2

Il presidente del Collegio dei geometri Luigi Ratano ha voluto ricordare ai presenti il ruolo svolto dai geometri nell’ assolvimento della professione nei diversi ambiti che spaziano dalla prevenzione, ai cantieri, al disegno, alle strade, agli impianti, all’architettura , al catasto, alla contabilità, alla compravendita, all’estimo, alla tutela dell’ambiente, senza trascurare la possibilità degli innumerevoli sbocchi universitari che riguardano l’agraria, l’architettura, l’ambito giuridico, l’ingegneria, il politico sociale, lo scientifico e l’umanistico quale operatore dei beni culturali. Ha inoltre ribadito che l’Istituto A. Meucci, vantando una tradizione ultra cinquantenaria, ha permesso al nostro territorio di formare geometri che si sono e si distinguono per competenze e ottima professionalità. L’ordine in questi anni ha sempre collaborato con la scuola mettendo a disposizione corsi specifici per gli studenti e in questo particolare periodo donando dispositivi elettronici che permettono di disegnare direttamente sul pc, attraverso la connessione ad internet. Questa decisione del dono è scaturita dalla consapevolezza della difficoltà di molte famiglie a cui il Collegio dei Geometri ha inteso dare una risposta, in particolare agli studenti del I anno. Ha voluto ricordare ai presenti che in questi giorni, in cui si effettuano le iscrizioni, le azioni di orientamento sono svolte dalla Scuola e dal Collegio, al fine di partecipare ai giovani studenti e alle loro famiglie le opportunità fornite da questo indirizzo di studi.

Anche la scuola ha inteso valorizzare le sue eccellenze individuando i ragazzi più bravi delle classi prime, seconde, terze e quarte dei diversi indirizzi di studi (liceo scientifico opzione Scienze applicate, informatica, meccanica meccatronica, elettronica e Cat ( costruzione, ambiente e territorio ex geometri) e assegnando 20 borse di studio del valore di euro 250 ciascuna. Questa iniziativa, ormai pluriennale intende lanciare un messaggio di riconoscimento agli studenti più meritevoli, ma soprattutto ha la finalità di spronare tutti gli studenti frequentanti la scuola, a perseguire traguardi sempre più ambiziosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fisica delle particelle, a Lecce masterclass internazionale per studenti

  • Alessano, cultura e libri: terzo webinar di Armonia kids

Torna su
LeccePrima è in caricamento