L'acqua un bene da non sprecare, anzi da valorizzare

Progetto MINORe (Monitoraggi Idrici Non Obbligatori a livello Regionale), finite le lezioni per 15 scuole e 1642 alunni. Ora un cortometraggio racconterà le meraviglie dell’acqua

L'acqua un bene da non sprecare, anzi da valorizzare. Anche con un cortometraggio che racconterà in pochi minuti le meraviglie dell’acqua e l’esperienza del Progetto MINORe (Monitoraggi Idrici Non Obbligatori a livello Regionale): tre lunghi mesi, dal 5 marzo al 5 giugno scorso, vissuti anche tra i banchi discuola del Salento. Un lavoro intenso, frutto della collaborazione tra gli esperti del Dipartimento di Prevenzione della ASL Lecce (diretto da Giovanni De Filippis), di AQP, Arpa Puglia e Unisalento, capace di attirare l’interesse degli studenti sul valore dell’acqua pubblica, come risorsa finita e dunque da non sciupare, ma anche come paradigma di salute.

Il Progetto MINORe è entrato in 15 istituti scolastici di ben 12 comuni del Salento, mettendo piede in 75 classi e raggiungendo un totale di 1642 alunni. Uno sforzo notevole per svelare i “misteri l’acqua”, la ricchezza che scorre sotto i nostri piedi, la fragilità della falda a rischio salinizzazione quando non vittima dell’inquinamento, e ancora per sensibilizzare i giovani al rispetto e alla tutela dell’«oro blu», evitando sprechi e promuovendo la conoscenza e l’uso dellarisorsa - di ottima qualità - fornita dall’Acquedotto Pugliese.

Tutto questo ora sarà addensato in uno spot che intende sensibilizzare i salentini a un corretto utilizzo della risorsa idrica, cui stanno lavorando registi e videomaker di Unisalento, sotto l'egida di Apulia Film Commission. Il corto, le cui riprese sono state avviate in questi giorni, mira letteralmente in alto, non solo per l’ambizione di promuovere la bellezza dell’acqua, ma anche perché toccherà ai droni equipaggiati con telecamere puntare gli obiettivi sui pozzi AQP di Corigliano d'Otranto e sul Parco Pozzelle di Castrignano dei Greci. Ultimate le riprese e il montaggio, è previsto un primo passaggio televisivo a luglio su RaiTre Puglia, con gli spazi resi disponibili gratuitamente dal CoReCom Puglia (Comitato Regionale per le Comunicazioni) alla ASL Lecce. Un binomio quanto mai azzeccato: nulla di meglio del servizio pubblico per uno spot sull’acqua bene comune.

5Spot Progetto Minore-32Spot Progetto Minore-23Spot Progetto Minore-2

Potrebbe interessarti

  • Maturità 2019, tra novità e "totoesame". E' iniziato il conto alla rovescia

  • L'acqua un bene da non sprecare, anzi da valorizzare

  • Unisalento: quattro corsi di dottorato in convenzione con la “Al Akhawayn University”, in Marocco

  • Coursera: una completa piattaforma per la formazione online con i corsi di Yale e Stanford

I più letti della settimana

  • Corso Sommelier: tutti i motivi per iscriversi

  • Maturità 2019, tra novità e "totoesame". E' iniziato il conto alla rovescia

  • L'acqua un bene da non sprecare, anzi da valorizzare

  • Unisalento: quattro corsi di dottorato in convenzione con la “Al Akhawayn University”, in Marocco

  • "Non perdiamoci di vist@ – Figli dell’era digitale: raccomandazioni”

  • Guida ai migliori corsi di autodifesa personale

Torna su
LeccePrima è in caricamento