“Origini, ragioni, futuro dell’Unione europea”, sette borse di studio per studenti

Sei elaborati di studenti pugliesi e uno italiano delle scuole medie e superiori dovranno essere presentati entro il 31 marzo 2020 all’Associazione italiana Consiglio dei comuni e delle regioni d’Europa della Puglia. In premio, l’assegno di cinquecento euro

Con il sostegno della Presidenza del Consiglio Regionale della Puglia la Federazione dell’Aiccre promuove per l’anno scolastico 2019/20 un concorso sul tema: “Origini, ragioni, futuro dell’Unione Europea” riservato agli studenti delle scuole medie inferiori e superiori.

In una situazione di oggettiva confusione e sbandamento; di fronte alle divisioni ed incertezze degli stati membri su temi cruciali per la vita dei popoli europei è fondamentale riscoprire, sostenere ed applicare i principi su cui è nato il patto ed i trattati che da oltre sei decenni hanno unito nazioni e popoli fino ad allora divisi e in guerra: oggi dall’inclusione e all’allargamento stiamo scivolando nella divisione e nell’isolamento. La sfida aperta, come mai finora, tra i federalisti ed i sovranisti impone una presa di coscienza per disegnare un futuro europeo che non può prescindere dalla sua storia e dalle sue ragioni.

Obiettivi

  • asserire il valore della partecipazione e della identità nazionale nell’unità europea;
  • stimolare ogni azione utile al conseguimento dell’unità politica dell’Unione Europea in chiave federale;
  • far conoscere il progetto di pace, libertà e democrazia – quale è nel disegno dei Trattati di Roma - per giungere, nel rispetto delle identità nazionali, alla riunificazione del vecchio continente in una solida comunità politica; educare le nuove generazioni alla responsabilità politica e sociale comune, alla mutua comprensione delle problematiche europee ed internazionali, per stimolarne la partecipazione e favorire l’elaborazione di soluzioni comuni in cui abbia rilievo il valore della diversità, della cooperazione e della solidarietà.

Modalità di attuazione

Il tema proposto deve essere svolto e presentato in forma scritta o multimediale o figurativa o pittorica ecc. Eventuali dvd devono essere in formato avi, mpeg ecc.

I lavori possono essere svolti individualmente o in gruppo (non più di 3 studenti per gruppo).

Ciascun elaborato deve:

- riportare la dicitura: “Origini, ragioni, futuro dell’Unione Europea”

- indicare il nome, la sede, il telefono e l’e-mail dell’Istituto scolastico, le generalità della/o studente e la classe di appartenenza e i loro recapiti personali per eventuali comunicazioni.

Per i lavori di gruppo, si dovranno indicare con le medesime modalità il/la capogruppo e gli/le altri/e componenti.

Ciascun Istituto potrà inviare massimo 2 elaborati entro il 31 marzo 2020 all’Aiccre Puglia - via M. Partipilo n. 61 Bari o all’indirizzo e-mail: aiccrep@gmail.com

Un’apposita commissione con la partecipazione di un rappresentante del Consiglio regionale della Puglia procederà alla selezione dei migliori elaborati (complessivamente in numero di sei + uno) da aggiudicare gli assegni.

Sono previsti sei assegni per studenti delle scuole della Puglia e uno per studente di una scuola in Italia.

La cerimonia di premiazione si terrà a maggio presso l’aula del Consiglio regionale della Puglia in Via G. Gentile, 52, Bari o in una scuola della Puglia.

A ciascun elaborato vincitore verrà assegnato il premio di euro 500,00 (cinquecento). In caso di ex equo l’assegno sarà diviso tra gli ex equo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli elaborati rimarranno nella esclusiva disponibilità dell’Aiccre Puglia per i suoi fini statutari ed istituzionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come ordinare i libri scolastici e averli a casa in 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento