rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Università

Unisalento conferisce il “Premio cultura digitale” all'imprenditore Sauro Pellerucci

Pellerucci - presidente del Consiglio di amministrazione di PagineSì! Spa- riceverà il riconoscimento dal Centro interdipartimentale di ricerca in Digital Humanities dell’Università del Salento

LECCE - Venerdì 3 giugno, alle ore 18:00, presso la Sala Teatro del Convitto Palmieri, l’imprenditore umbro Sauro Pellerucci, presidente del Consiglio di amministrazione di PagineSì! Spa, sarà insignito del “Premio Cultura Digitale” da parte del Centro interdipartimentale di ricerca in Digital Humanities dell’Università del Salento. 

La cerimonia di premiazione, alla quale interverranno Alessandro Delli Noci (assessore della Regione Puglia allo Sviluppo economico e all’innovazione), Mario Bochicchio (Direttore del Centro di ricerca in Digital Humanities), Fabio Ciracì (vicedirettore del Centro di ricerca in digital humanities) e Mario Carparelli (presidente di Salentosophia), si svolgerà nell’ambito del convegno internazionale “Culture digitali. Intersezioni: filosofia, arti, media”, al quale parteciperanno oltre 60 relatori tra cui Luciano Floridi (Università di Oxford), Maurizio Ferraris (Università di Torino), Anna Bisogno (Università Telematica Mercatorum), Maria Grazia Mattei (Mattei Digital Communication), Gino Roncaglia (Università Roma Tre) e Riccardo Fedriga (Università di Bologna).

Pellerucci sarà premiato per la responsabilità sociale, la sostenibilità e l’etica digitale che caratterizzano Pagine Si! S.p.A., società attiva sin dal 1996 che oggi rappresenta il secondo operatore italiano nel settore della comunicazione in favore di Pmi, professionisti, associazioni ed enti pubblici. Pagine Sì! S.p.A. è una case history italiana di successo, che ha vissuto una crescita costante seguendo sempre l’innovazione, fino a trasformarsi in una internet company a ciclo completo che sviluppa e commercializza i più moderni servizi digitali.

Dopo la premiazione, Pellerucci si sposterà alla Masseria Le Stanzie di Supersano per presentare il suo ultimo romanzo “Il bosco e la ghiandaia”, uscito a marzo, con Mario Carparelli (Presidente di Salentosophia), Fabio Ciracì (Università del Salento) e Riccardo Fedriga (Università di Bologna) a partire dalle ore 20.00. Il libro di Pellerucci è, allo stesso tempo, un atto d’accusa e un gesto d’amore verso l’umanità, capace di dare il peggio e il meglio di sé. “Bellissima e fragile”, si legge nella quarta di copertina, “continuamente assediata, conquistata e abusata, l’umanità rinasce laddove noi sappiamo riconoscerla”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unisalento conferisce il “Premio cultura digitale” all'imprenditore Sauro Pellerucci

LeccePrima è in caricamento