rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024

Una strage per banali liti di vicinato

Da articolo: Folle triplice omicidio in strada, morti padre e figlio e zia per colpi d'arma da fuoco

Roberto Pappadà, 57enne di Cursi, ha usato una pistola detenuta illegalmente per uccidere tre componenti di un'unica famiglia. All'origine, banali liti fra vicini continuate nel tempo. Il reportage fotografico di Antonio Quarta sul posto.

IMG_0523
IMG_0523 Foto da: Una strage per banali liti di vicinato
IMG_0649
IMG_0649 Foto da: Una strage per banali liti di vicinato
IMG_0470
IMG_0470 Foto da: Una strage per banali liti di vicinato
IMG_0504
IMG_0504 Foto da: Una strage per banali liti di vicinato
IMG_0635
IMG_0635 Foto da: Una strage per banali liti di vicinato
IMG_0496
IMG_0496 Foto da: Una strage per banali liti di vicinato
IMG_0545
IMG_0545 Foto da: Una strage per banali liti di vicinato
IMG_0513
IMG_0513 Foto da: Una strage per banali liti di vicinato
IMG_0521
IMG_0521 Foto da: Una strage per banali liti di vicinato
IMG_0615
IMG_0615 Foto da: Una strage per banali liti di vicinato
IMG_0622
IMG_0622 Foto da: Una strage per banali liti di vicinato
IMG_0627
IMG_0627 Foto da: Una strage per banali liti di vicinato
IMG_0648
IMG_0648 Foto da: Una strage per banali liti di vicinato
IMG_0660
IMG_0660 Foto da: Una strage per banali liti di vicinato
IMG_0666
IMG_0666 Foto da: Una strage per banali liti di vicinato
WhatsApp Image 2018-09-29 at 00.32.33
WhatsApp Image 2018-09-29 at 00.32.33 Foto da: Una strage per banali liti di vicinato
Si parla di

Potrebbe Interessarti

LeccePrima è in caricamento