Ad Alezio prodotti a km zero nel parco comunale. Fiorisce l’orto condiviso

Inaugurato il nuovo spazio verde all’interno del parco Don Tonino Bello realizzato dai ragazzi de Il Barrio Verde con il sostegno del Comune. “Coltiviamo ortaggi e socialità”

L'orto "condiviso" nel parco di Alezio

ALEZIO – Un nuovo spazio verde dove coltivare, non solo i frutti della terra, ma una nuova di idea di aggregazione e collaborazione sociale nel cuore della comunità di Alezio. E’ stato inaugurato infatti nei giorni scorsi “l’orto condiviso” realizzato all’interno del parco comunale Don Tonino Bello di via Mariana Alabina, curato dai ragazzi de El Barrio Verde e con il sostegno dell’amministrazione comunale. Un nuovo spazio di condivisione sociale che accresce le attività già presenti nel parco pubblico dove insistono anche l’area giochi e il dog park e le attrezzature dei campetti per lo sport. Il nuovo orto condiviso è stato ribattezzato "El Barrio Land", mutuato dal concept bar presente nell’area del parco, e sarà prima di tutto un'esperienza di condivisione e aggregazione sociale per coloro che amano l'ambiente e il territorio e hanno voglia di cimentarsi nella conduzione della piccola area coltivata.   

Si tratta di uno spazio voluto, ideato e creato dai ragazzi del El Barrio Verde che, come detto, ha l’obiettivo non solo dedito alla coltivazione di ortaggi tipici e piante aromatiche, ma anche alla diffusione di nuove idee, di sostenibilità ambientale, di biodiversità e la riscoperta delle piante autoctone, del rapporto uomo, ambiente e natura. Si potrà inoltre inoltre seguire tutte le iniziative e i processi di coltivazione delle specie presenti all’interno dell’orto "comune" seguendo il gruppo social appositamente creato.  

All'inaugurazione sono stati presenti anche il sindaco di Alezio, Andrea Barone e l'assessore all'Ambiente, Eleonora Romano, e l’agronomo Glauco Manzo che hanno sostenuto e collaborato alla realizzazione dell'iniziativa.  

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • “Non lasciamo gli anziani soli in casa”: appello degli psicologi pugliesi

  • Il silenzio è una cura, fa bene a corpo e mente: ottimi motivi per tacere

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

I più letti della settimana

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

  • Scontro frontale tra due auto: 4 feriti. Coinvolta anche un’autocisterna

Torna su
LeccePrima è in caricamento