Andar per erbe: un laboratorio per ricercare le specie spontanee del Salento

Il percorso nella mattinata di oggi, fino alle 13, a Castiglione d’Otranto, nell’ambito del progetto “Vivaio dell’inclusione”

Erbe spontanee nel Salento.

CASTIGLIONE D'OTRANTO (Andrano) – “Andar per erbe”: la ricerca delle erbe eduli spontanee a tutela della biodiversità. Si tratta della giornata laboratorio organizzata a Castiglione d’Otranto, a partire dalle 8 e mezzo di oggi e fino alle 13. Sarà un percorso di approfondimento con due esperti, Francesco Minonne e Roberto Gennaio, che guideranno i partecipanti a scoprire come identificare, raccogliere e valorizzare la biodiversità vegetale spontanea, per trarne beneficio e contribuire attivamente alla tutela del proprio territorio.

Alle 10 e mezzo ci si sposterà in località “Vigna Latrana”, alla periferia del paese, per il riconoscimento in campo delle erbe spontanee alimurgiche sotto la guida di Roberto Gennaio, tecnico per la tutela del territorio e dell’ambiente. Lezione e laboratorio sono rivolti innanzitutto a 15 migranti, portatori di altre abilità e anziani ambosessi selezionati per la formazione nell’ambito del progetto “Il vivaio dell’Inclusione”.

Attraverso attività agricole di recupero di cultivar locali e laboratori di panificazione e cucina etnobotanica, si punta al contrasto delle solitudini involontarie, specie nella popolazione anziana; al trasferire alle fasce deboli (in particolare migranti e disabili) competenze spendibili in campo lavorativo; alla promozione della salvaguardia delle aree ambientali e rurali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

Torna su
LeccePrima è in caricamento