Sabato, 13 Luglio 2024
La cerimonia

Apre a San Cataldo il nuovo centro visitatori nella riserva naturale protetta

I carabinieri forestali inaugurano domani, alle 9.45, la struttura che è costituita da un’area boscata retrodunale dall’elevato valore naturalistico. Diversi i momenti previsti nella cerimonia

SAN CATALDO (Lecce) – Apre a San Cataldo il nuovo centro visitatori nella riserva naturale: la struttura, gestita dai carabinieri forestali del Nucleo tutela biodiversità, è costituita da un’area boscata retrodunale dall’elevato valore naturalistico, e verrà inaugurata nella giornata di domani, con una cerimonia che inizierà alle 9.45. Durante l’evento sarà presentato anche il programma delle visite guidate gratuite rivolte a turisti e visitatori.

Nell’area naturale protetta, sono stati realizzati recentemente un’aula didattica, un centro di accoglienza animali confiscati in ambito C.i.t.e.s., un’aula natura e alcuni percorsi naturalistici in bosco.

La riserva, che già ospita correntemente numerose scolaresche nell’ambito di diversi progetti di educazione ambientale, sarà aperta anche a cittadini e visitatori nelle prossime giornate per la biodiversità (16 e 30 aprile, 14 e 28 maggio, 9 e 23 giugno, 7 e 21 luglio, 4 e 18 agosto, 8 e 24 settembre).

Durante la cerimonia gli alunni della scuola primaria dell’istituto comprensivo “Stomeo – Zimbalo” di Lecce metteranno a dimora un “albero di Falcone”, simbolo di legalità.

All’evento parteciperanno il comandante delle Unità forestali ambientali ed agroalimentari dell’Arma dei carabinieri, il generale Pietro Marzo, il prefetto di Lecce, Antonio Rotondi, l’assessore all’Ambiente del Comune di Lecce, Angela Valli, e don Antonio Coluccia, sacerdote impegnato in numerosi progetti nel campo del sociale e della legalità.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre a San Cataldo il nuovo centro visitatori nella riserva naturale protetta
LeccePrima è in caricamento