menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La piazzetta adottata.

La piazzetta adottata.

Adozione delle aree verdi, la piazza sarà tutelata dai più giovani

Ad Alliste e Felline firmata una convenzione con la Consulta giovanile tramite la quale Piazzetta Indipendenza rivivrà grazie ai ragazzi

ALLISTE – Nelle ultime ore firmata, con l’Ufficio gestione del patrimonio del Comune di Alliste, la convenzione per l’adozione di un’area verde dalla Consulta giovanile di Alliste e Felline. L'idea di adottare un’area verde ha l’intento di continuare e di fortificare le campagne di sensibilizzazione per la tutela dell’ambiente, con un esempio chiaro e attivo e di una azione concreta sul territorio, nell’attesa di poter tornare a partecipare agli eco-day tutti insieme contro i rifiuti che ancora deturpano le  campagne e il mare. La piazzetta in questione è la Piazzetta dell’Indipendenza, nell’omonima via in Alliste, uno spazio di 500 metri quadrati  per il quale non è stata scelta la semplice opzione di pulizia e manutenzione, ma si è optato anche per la riconversione dell’area.IMG-20210325-WA0019-2

 Dopo l’iniziale fase di pulizia, si metterà in atto una prima attività di assestamento della Piazzetta in termini di piantumazione e di interventi che porteranno all’inserimento di percorsi interni delimitati da una staccionata in legno e poi la parte più interessante, quella relativa alla vera e propria "riconversione”. “Siamo molto soddisfatti del progetto che abbiamo presentato – ha dichiarato la presidente della Consulta Giovanile – un progetto che porta il nome e avrà l’impegno e le braccia di otto ragazzi: Federica Causo, Lorenzo Stamerra, Giorgia Galati, Anna Palese, Linda Trianni, Marco Scarlino, Niccolò Marinosci, Quintino Fersini”.

Grande la soddisfazione espressa dal delegato alla Consulta giovanile, Angelo Catamo : “Iniziative di questo tipo sono un segno di speranza per gettare il seme di un domani migliore. Speriamo di lanciare un valido esempio che faccia da scia per incentivare l'impegno dei cittadini”. Il supporto e l’approvazione da parte del sindaco e della amministrazione per questa intraprendente nuova iniziativa è pieno ed unanime: “I nostri ragazzi stanno “crescendo” bene, dimostrando ogni volta validità nei fatti e qualità nelle scelte, come questa: coraggiosa e di grande responsabilità. Per la voglia di attivarsi e di mettersi in gioco, per i bei valori che ci dimostrano di sostenere avranno sempre il nostro appoggio nei loro progetti. – così ha dichiarato l’assessore alle Politiche giovanili e assessore all’Ambiente Marilù Rega, e continuando – la parole fanno a gara, ma sono i fatti che tagliano i traguardi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento