Giovedì, 5 Agosto 2021
Green

Una dolce pedalata: Santa Rosa in bici e un gelato in centro

“Questo è un quartiere a misura di bicicletta. Ripristiniamo la pista ciclabile” è l’appello dell’associazione e il movimento LeccePedala

LECCE- Un giorno diverso pedalando insieme da Santa Rosa fino in centro per degustare un gelato in compagnia e dimostrare che Lecce è più bella a misura di bicicletta: l’associazione Rione Santa Rosa aps e il movimento di cittadinanza attiva LeccePedala organizzano una singolare passeggiata urbana in bicicletta venerdì 18 giugno. Dal quartiere Santa Rosa (raduno h. 18 nella piazza dell’area mercatale in via Adige) si raggiungerà insieme il centro della città per fermarsi a Defriscu - Gelateria Sociale in via Palmieri 69, per condividere un gelato con lo sconto del 20 per cento. Percorrendo esclusivamente il percorso ciclabile del centro e la pista ciclabile si farà ritorno a Santa Rosa entro le 20.30.

“Vogliamo dimostrare che questo è un quartiere a misura di bicicletta”, spiega Pierluigi Caiulo, Presidente dell’associazione Rione Santa Rosa APS. “Chiediamo all’amministrazione di mettere in sicurezza la pista ciclabile realizzata a suo tempo e oggi praticamente priva di segnaletica verticale e orizzontale”, dicono da parte loro Adriana De Carlo e Andrea Alba, portavoce di LeccePedala.

La pista ciclabile che attraversa Santa Rosa, dal Campo Coni fino al Palazzo di Giustizia, nonostante alcuni limiti progettuali, potrebbe costituire la prima linea già funzionante della Bicipolitana della città perché si innesta naturalmente nell’anello ciclabile del centro realizzato nella primavera 2020 dall’amministrazione comunale. Dunque, se la pista fosse messa in sicurezza anche solo con l’ordinaria manutenzione, i cittadini di Santa Rosa potrebbero andare in bici dalle loro case fino al centro commerciale e al borgo antico utilizzando esclusivamente percorsi protetti. Peraltro, con una breve bretella la pista attuale potrebbe essere collegata al Palazzo di Giustizia di via Brenta e al parcheggio di scambio di piazzale Ex Foro Boario, con indubbi vantaggi per il traffico cittadino.

“È necessario rimuovere subito situazioni di grave rischio per i ciclisti nella pista di Santa Rosa, iniziando dal ripristinare l’effettività dei segnali di divieto di transito per le auto in via Fornello Casale”, chiedono LeccePedala e Rione Santa Rosa Aps. Si tratta di un passaggio cruciale per assicurare il collegamento fra il quartiere e l’anello ciclabile del centro, divieto sistematicamente violato nei due sensi di marcia nell’indifferenza generale.

LeccePedala e Rione Santa Rosa Aps invitano il sindaco Carlo Salvemini e l’assessore alla Mobilità Marco De Matteis a pedalare con loro per verificare sul campo le criticità da affrontare e rimuovere per rispristinare la sicurezza stradale per i ciclisti e aprire nuove prospettive per Lecce città ciclabile.

Defriscu - Gelateria Sociale è un progetto di Fondazione di Comunità del Salento, sostenuto da Prosolidar, Caritas e Fondazione con il Sud. Obiettivo è generare lavoro e favorire l’auto-sostentamento attraverso la produzione di gelato artigianale.

A LeccePedala aderiscono le seguenti sigle

Fiab Lecce Cicloamici, Adoc Lecce, Circolo Tandem, CPK Lecce, Città Fertile, Vulcanicamente, Civica, Salento Bici Tour, Fucina Salentina, Rione Santa Rosa Aps, Simtur, Wwf Salento, www.salento.bike, Cicliminimi, Forum Ambiente e Salute, Friday for future, Nasca Teatri di Terra, Glocal, I slow You, MO.Bici, Salento ECycling, Slow Active Tours, ControPedale, Sud est climb, Veloservice, Zemove, Alberto Guido & figli, Amici di Enrico, Ciclopica, Cirknos, Comitato Verde Santa Rosa, Decathlon Surbo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una dolce pedalata: Santa Rosa in bici e un gelato in centro

LeccePrima è in caricamento