Ex Aspica, nuovi fondi per la bonifica. Presto la gara per l'appalto

Arrivano altri stanziamenti per oltre 350mila euro dalla Regione Puglia al Comune di Lecce, che si sommano ai fondi già percepiti. Si potrà così finalmente procedere alla prima fase di risanamento nel deposito in disuso, pieno di rifiuti

Nella foto, sopralluogo nel deposito dopo il maxi incendio del 2015.

LECCE – Con un ulteriore stanziamento di 356mila e 963,98 euro, salgono a 1 milione 706mila 963,8 euro i fondi stanziati a favore del progetto di bonifica del sito ex Aspica, in viale Gran Bretagna, nella zona industriale di Lecce. E’ stata la Regione Puglia a darne comunicazione, in queste ore, al settore Ambiente del Comune di Lecce. I fondi serviranno a far partire la prima fase dell’intervento presso l’ex impianto di smaltimento della ditta Aspica Recycling srl, ora in liquidazione.

Si tratta di un sito abbandonato da anni, ormai, nel quale sono stoccati rifiuti in quantità notevole, sia da trattare, sia già trattati. In particolare, imballaggi di varia natura, metalli, carta e cartone. A tutto ciò, vanno aggiunti i residui di combustione a causa di un enorme incendio che si verificò il 19 novembre del 2015. Quel pomeriggio, andarono in fiamme montagne di imballaggi di carta e plastica, provocando un’immensa nube tossica di fumo visibile a decine di chilometri di distanza.  

Nelle prossime settimane il Comune indirà la gara d’appalto per la bonifica del sito, sulla base d’asta di 3 milioni e 780mila euro. A tanto ammonta, infatti, l’importo dei lavori per la bonifica definitiva del sito. Il Comune spiega che i fondi messi a disposizione per il momento, che potranno essere ulteriormente implementati dalla Regione Puglia, consentiranno in ogni caso, dopo l’aggiudicazione della gara, l’avvio dei lavori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Lo stanziamento ulteriore di somme a favore della bonifica di ex Aspica indica la volontà della Regione Puglia di metterci nelle condizioni di risolvere questa annosa emergenza ambientale che la città subisce da troppi anni”, dichiara l’assessore all’Ambiente del Comune di Lecce Angela Valli. “Il Settore ambiente del Comune di Lecce, in stretto contatto con il Dipartimento ecologia della Regione, è attento a cogliere ogni utile occasione per trovare le necessarie risorse per dare soluzione a problemi annosi come ex Aspica”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Il virus avanza in Puglia, Lopalco: “Si delinea uno scenario preoccupante”

  • La ministra dell'Istruzione boccia Emiliano: "La Puglia riapra le scuole"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento