Arriva a Lecce il “Festival della prevenzione e dell’innovazione in oncologia”

Motorhome in piazza e tanti eventi e convegni per tre giorni, per informarsi sulle più avanzate terapie nella lotta ai tumori

LECCE - Il 26, il 27 e il 28 aprile si terrà a Lecce il “Festival della prevenzione e dell’innovazione in oncologia”, che prevede una serie di eventi tutti dedicati alla conoscenza delle più avanzate terapie nella lotta ai tumori. Per l’occasione, sarà presente in piazza Sant’Oronzo  il motorhome. Per tre giorni, la mattina dalle 10 alle 12 e il pomeriggio dalle 15 alle 17, all’interno del motorhome saranno disponibili oncologi medici dell’Aiom (Associazione italiana di oncologia medica) che forniranno informazioni sulla prevenzione, sull’innovazione terapeutica e sui progressi nella ricerca in campo oncologico.

Non mancheranno in tutto questo le sorprese. Giovedì 26, di mattina, per  esempio, accanto al motorhome  vi saranno anche i calciatori del Lecce, in un’0ttica di sensibilizzazione rivolta anche ai più giovani. Nel pomeriggio, invece, a partire dalle 16, spazio alla prevenzione nell’Open Space di Palazzo Carafa con esperti che si soffermeranno sull’alimentazione.

Il programma completo del Festival della prevenzione *

Venerdì mattina, ancora largo spazio al motorhome  e dalle 16 un altro convegno presso l’Open Space, nel quale si toccheranno argomenti quali terapia, neoplasie mammarie, prevenzione, ereditarietà e tumore, fumo e altri ancora. Il tutto preceduto da un momento dedicato alla musica popolare con la pizzica portata da “Beppe Loiacono & friends" 

Sabato, oltre al consueto appuntamento con il motorhome,  è prevista una biciclettata della salute in collaborazione con l’associazione Fiab cicloamici di Lecce. Parteciperanno alcune classi dell’istituto “Antonietta De Pace2 di Lecce. Nel primo pomeriggio, anche la camminata della salute nel centro storico, in collaborazione con l’associazione onlus La chiave d’argento. Partecipa il gruppo “Life Walking”. Nei tre giorni saranno presenti con punti di informazione anche diverse associazioni di volontariato. La già citata La chiave d’argento, e, ancora Rosa, Amopuglia, Ant, Cuore e mani aperte verso chi soffre, Cuore di donna, Sos per la vita, Andos, Per un sorriso in più, Pandora I-dea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

* Per scaricare il programma completo in Pdf, non usare l'applicazione, ma un normale browser. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

  • Finanziamenti con documenti falsi, al terzo tentativo scattano le manette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento