"Mercoledì riso", educazione alimentare a Lecce

La scuola "Cuore Immacolato di Maria" di Lecce è la prima della Puglia ad aver aderito al progetto europeo di educazione alimentare promosso da Slow Food ed Acquerello il Riso

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

La scuola primaria Primaria Paritaria "Cuore Immacolato di Maria" di Lecce è la prima scuola della Puglia ad aver aderito a Mercoledì Riso, il progetto europeo di educazione alimentare promosso da Slow Food ed Acquerello il Riso. I bambini, accompagnati dalle maestre, seguiranno un percorso didattico che si propone di introdurre il riso nella dieta dei giovani studenti, di scoprirne la storia, la coltivazione ed il suo apporto nutrizionale. È il nome stesso del progetto a suggerire a scuole e Comuni l'ambizioso traguardo: inserire una volta alla settimana, nel menù scolastico, un piatto a base di riso.

Il progetto si concluderà con una grande festa che si svolgerà nel maggio 2015 alla Tenuta Torrone della Colombara, luogo di produzione di Acquerello il Riso, nel cuore della provincia di Vercelli. Nel corso della giornata una selezione degli studenti delle scuole italiane e straniere coinvolte nel progetto si cimenterà con pentole, fornelli e si riunirà intorno a un tavolo per degustare il frutto del lavoro dell'intero anno scolastico.

Il riso aiuterà anche i bambini ad avvicinarsi ai temi della nutrizione salutare che sono legati al cibo e che saranno tra i temi protagonisti dell'Expo 2015. Come ci hanno ricordato quest'anno le Nazioni Unite, indicendo il 2014 "Anno Internazionale dell'Agricoltura Familiare", il nostro presente e il nostro futuro sono nelle mani dei piccoli agricoltori che ben conoscono cosa produrre.

I più letti
Torna su
LeccePrima è in caricamento