Raccolti cibo e medicinali per i cani e i gatti delle famiglie bisognose

Venerdì 20 e sabato 21 febbraio gli operatori dell’Anpana di Lecce insieme ai volontari della sezione del capoluogo dei City Angels hanno portato a termine la prima raccolta alimentare di questo tipo. L'iniziativa a seguito di un protocollo con l'assessorato all’Ambiente e al Randagismo

LECCE - Venerdì 20 e sabato 21 febbraio gli operatori dell’Anpana di Lecce insieme ai volontari della sezione del capoluogo dei City Angels hanno portato a termine la prima raccolta alimentare per cani e gatti delle famiglie bisognose.

L’iniziativa si segnala per essere solo la prima di una lunga serie, ed è il frutto di un protocollo d’intesa tra Anpana Lecce Onlus, City Angels Italia Onlus e assessorato all’Ambiente e al Randagismo del Comune di Lecce guidato da Andrea Guido. Il protocollo è stato firmato il 21 gennaio scorso e vede le istituzioni cittadine e il volontariato uniti per sostenere le famiglie bisognose e i loro amici a quattro zampe.

Nel corso delle due giornate, che hanno visto impegnati diciotto volontari delle due associazioni distribuiti in quattro punti vendita di Lecce (“Alla vecchia Fattoria”, “Tondi” e “Bau Bau Micio Micio”) e Castromediano (“Shopping Dog”) specializzati in prodotti per animali, sono stati raccolti 421,560 chili di cibo per cani e gatti (tra scatolette e crocchette), 75 di lettiera igienica per gatti, 1,2 litri di shampoo per cani e gatti, quattro fiale di antiparassitario per cani, due scatole di compresse di integratori per cani e gatti e quattro confezioni di buste di plastica per la raccolta delle deizioni canine.

Il materiale raccolto è stato interamente donato dai cittadini che hanno acquistato e donato i prodotti ai volontari presenti, e dagli stessi titolari dei punti vendita. Ai 400 e passa chili di cibo raccolto bisogna poi aggiungere altri 150  di alimenti per animali, donati da una nota azienda del settore.

Soddisfatto l’assessore Andrea Guido: “La raccolta alimentare per animali domestici - afferma - si aggiunge alle raccolte alimentari per le famiglie bisognose già in atto da tempo grazie ai volontari dell’Emporio della solidarietà e delle associazioni locali di protezione civile, e costituisce una risorsa in più per le stesse famiglie in difficoltà che in questo modo saranno sostenute nella cura e nel mantenimento dei loro amici a quattro zampe”.

“L’ottimo risultato ottenuto ci riempie di gioia e ci fa ben sperare di poter ripetere in futuro simili iniziative, che non saranno solo finalizzate a raccogliere cibo ma anche a prevenire gli abbandoni di animali domestici e diffondere una cultura basata sul rispetto nei confronti degli stessi animali. Un ringraziamento - conclude l’assessore - va ai ragazzi e alle ragazze dell’Anpana Lecce e dei City Angels, che hanno dimostrato come la passione e l’impegno possono davvero fare la differenza”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per usufruire del cibo raccolto, le famiglie bisognose, coloro che conoscono persone difficoltà, possono rivolgersi allo Sportello per i diritti degli animali di via Lombardia, al civico 7. Lo sportello si trova al secondo piano ed è aperto il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 10 alle 12 e il martedì e il giovedì dalle 15 alle 17. E’ necessario presentare il modello Isee e i libretti sanitari degli animali di proprietà, compreso il certificato di applicazione del microchip in caso di cani. Per informazioni si può telefonare al numero verde 800.101.108 dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento