Ruffano, costituito il comitato promotore per il bio distretto

L'intento del Comitato è quello di promuovere la riconversione ad un'economia sana per le persone e l'ambiente, virtuosa nella re-distribuzione dei benefici

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Si è costituito a Ruffano il Comitato Promotore del "Bio-Distretto Terre del Salento", composto da Natascia Vincenti, William Bortone, Silvestro Romano, Angelo Vignes e Giovanni Micaletto;si tratta di un gruppo di cittadini, quindi volontari.

L'intento del Comitato è quello di promuovere la riconversione ad un'economia sana per le persone e l'ambiente, virtuosa nella re-distribuzione dei benefici e capace di valorizzare in modo integrato il patrimonio rurale, paesaggistico e storico-culturale e religioso del Salento, generando, quindi, nuove opportunità di sviluppo.

Si tratta di un progetto sicuramente ambizioso ma che potrebbe portare notevoli benefici non solo in termini economici ma anche in un apprezzabile miglioramento della qualità di vita e in un aumentato rispetto delle dinamiche della natura.

Il Bio-Distretto è, dal punto di vista pratico, un'area geografica dove agricoltori, cittadini, operatori turistici, associazioni e pubbliche amministrazioni stringono un accordo per la gestione sostenibile delle risorse locali, partendo dal modello biologico di produzione e consumo (filiera corta, Gruppi di Acquisto Solidale, mense pubbliche "bio", ecc.).

Nel Bio-Distretto, la promozione dei prodotti biologici si coniuga indissolubilmente con la promozione del territorio e delle sue peculiarità, per ottenere, di fatto, un pieno sviluppo delle potenzialità economiche, sociali e culturali.

Tutto ciò in linea con quanto proposto dal Direttorato Generale per le politiche Regionali e Urbane della Commissione Europea che propone per il prossimo periodo di programmazione comunitaria una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva, attuata ponendo in sinergia questi tre aspetti.

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento