menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Settimana europea dei rifiuti, le iniziative all’insegna della dematerializzazione

Il tema della campagna per il 2015 è puntare alla riduzione o all’eliminazione dell’uso di materiali per alcune funzioni: l’esempio principale è la digitalizzazione degli archivi o l’informatizzazione dei processi, come il pagamento delle bollette

LECCE – E’ la “dematerializzazione” il tema delle Settimana europea per la riduzione dei rifiuti. Significa puntare all’eliminazione o almeno alla riduzione di un certo impiego per determinate funzioni.

Si pensi ad esempio alla digitalizzazione degli archivi cartacei ma anche alla condivisione di un bene da parte di più soggetti per uno stesso scopo, come il car sharing.

Le attività previste quest’anno sono curate da diverse associazioni leccesi come il Formicaio, Ri-creando, The Hub Lecce, Le'nticchie - Catering Etico, Vulcanicamente, Lemiriadi49, e Kiio Lab. “Quello che si vuole ottenere – ha spiegato l’assessore all’Ambiente, Andrea Guido - è promuovere, tra i cittadini, una maggiore consapevolezza sulle eccessive quantità di rifiuti prodotti e sulla necessità di ridurli drasticamente”.

L’iniziativa è nata all’interno del programma LIFE+ della Commissione europea con l’obiettivo primario di sensibilizzare le istituzioni, gli stakeholder e i consumatori circa le strategie e le politiche di prevenzione dei rifiuti delineate dall’Unione Europea e che gli Stati membri sono chiamati ad attuare.

Consulta le iniziative a Lecce

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento