Domenica, 13 Giugno 2021
life

Un'auto ibrida per il Comune di Lecce. La consegna in piazza Sant'Oronzo

L'obiettivo è quello di incentivare la riduzione dell'inquinamento ambientale provocato dalle emissioni inquinanti in atmosfera

LECCE – Sarà consegnata all'assessore al Bilancio Attilio Monosi, in rappresentanza del Comune di Lecce, martedì 2 agosto, alle ore 11.30, in piazza Sant'Oronzo a Lecce, la Toyota Auris ibrida che sarà utilizzata come auto di servizio in sostituzione di una vettura a benzina. Il Comune la riceverà in comodato gratuito per sei mesi. L'iniziativa – alla quale prenderanno parte anche Vincenzo Turchiuli, dealer operator Tiauto,  ed Ettore Menconi, Performance Manager Toyota – va nella direzione di una politica di un sostanziale abbattimento delle emissioni inquinanti in atmosfera attraverso l'utilizzo di auto elettriche o ibride.

Senza cambiare le abitudini di guida dell’automobilista una vettura ibrida, infatti, è in grado di girare in città assicurando zero consumi ed emissioni per oltre il 50 per cento del tempo. 

Oggi lungo le strade del Salento purtroppo circolano ancora troppi veicoli vecchi e inquinanti, sempre meno sicuri. Il rinnovo del parco auto non solo ridurrebbe le emissioni ma anche il consumo di carburante aumentando al contempo i livelli di sicurezza stradale grazie ai  moderni  dispositivi di sicurezza attiva e passiva. 

La mobilità elettrica presenta grandi potenzialità in termini di riduzione dell’inquinamento sia atmosferico che acustico e offre la possibilità di numerose applicazioni a livello cittadino, tra le quali la mobilità privata su due e quattro ruote, la logistica e il trasporto pubblico, oltre a facilitare la mobilità nell’ambito del centro storico e a contribuire alla creazione di una ricettività turistica e sostenibile. E’ questa la chiave di lettura che ha accompagnato la realizzazione delle prime colonnine pubbliche di ricarica per i veicoli elettrici nel capoluogo salentino.

L'Amministrazione Comunale di Lecce continua, dunque, il percorso che punta a incentivare l'utilizzo di auto elettriche ed ibride consentendo alle stesse vetture il transito e la sosta gratuita nelle Zone a traffico limitato. Questo provvedimento, già adottato da tante altre città in Italia, segna l’avvio di un processo di miglioramento della qualità dell’aria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'auto ibrida per il Comune di Lecce. La consegna in piazza Sant'Oronzo

LeccePrima è in caricamento