Lunedì, 20 Settembre 2021
Green Taviano

Mancaversa, "spiaggiato" tra i bagnanti il pesce mangia plastica

Iniziativa di sensibilizzazione al rispetto dell'ambiente costiero nella marina di Taviano. Il particolare contenitore è stato realizzato da un artista locale

LECCE - Nel solco della campagna di sensibilizzazione di residenti e turisti per la tutela dell'ambiente costiero, un contenitore per la plastica è stato realizzato, con la forma di un pesce, e posizionato sulla spiaggia di Mancaversa dei Cavalli, nel territorio di Taviano. Lo ha creato l'artigiano locale Vladimir Nuzzo (associazione Eventude) con il sostegno di Gialplast srl. 

Oltre a varie associazioni, a partire da Legambiente, erano presenti le guardia zoofile Eital Onlus, l'associazione Marinai d'Italia e la protezione civile, ma anche alcuni dei bagnanti che si stavano godendo la giornata di mare. Il pesce "mangia plastica" è stato denominato Fantastica.

L' idea è stata della consigliera comunale con delega all'Ambiente e alla Marina, Barbara D'Argento "impegnata, insieme a tutte le associazioni ambientaliste e ai tanti volontari a rendere sempre più accessibili a tutti le nostre spiagge e le coste della nostra  Marina. Lo abbiamo fatto - ha dichiarato - attraverso  le passerelle per disabili, o anche attraverso la rimozione di ombrelloni segnaposto; lo facciamo attraverso l'installazione di cestini portarifiuti lungo la costa ed ora anche attraverso un pesce mangiaplastica, giacché un luogo diventa tanto più accessibile quanto più è pulito e non soggetto a cattive abitudini che deturpano il nostro ambiente e che siamo impegnati a debellare".

Soddisfatto il sindaco di Taviano, Giuseppe Tanisi: "Il rispetto dell'ambiente, della bellezza del nostro paesaggio è la condizione imprescindibile per mantenere salubre il nostro territorio ed anche la nostra vacanza. Siamo chiamati a collaborare tutti, con senso civico, a mantenere pulita e decorosa la nostra Marina, così come siamo impegnati a promuovere una cultura ecologica che faccia da baluardo contro ogni forma di inquinamento e di devastazione del nostro territorio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mancaversa, "spiaggiato" tra i bagnanti il pesce mangia plastica

LeccePrima è in caricamento