Giovedì, 24 Giugno 2021
mobilità

Novoli, parte "Bimbi in bici": laboratori e incontri nelle scuole

Sport ma soprattutto comportamenti corretti da tenere in strada e in tavola. Dai più giovani, destinatari dei laboratori didattici incentrati sulla pratica motoria, sulla sana alimentazione e sulla sicurezza stradale, ai più grandi che possono beneficiare così di queste “lezioni” per modificare comportamenti, abitudini e mentalità

NOVOLI - Sport ma soprattutto comportamenti corretti da tenere in strada e in tavola. Dai più giovani, destinatari dei laboratori didattici incentrati sulla pratica motoria, sulla sana alimentazione e sulla sicurezza stradale, ai più grandi che possono beneficiare così di queste “lezioni” per modificare comportamenti, abitudini e mentalità, e garantire così un benessere psico-fisico a tutta la famiglia.

È stato presentato ieri sera, mercoledì 18 novembre alle 17, all'interno del Teatro Comunale, “Bimbinbici Novoli”, progetto di sensibilizzazione e promozione all’attività sportiva rivolto agli alunni delle classi elementari e medie dell’Istituto Comprensivo di Novoli, finanziato da Regione Puglia - Assessorato allo Sport e Comune di Novoli.

All'incontro hanno partecipato Raffaele Piemontese (assessore regionale Sport per tutti), il consigliere regionale Luigi Manca, il presidente provinciale del Coni, Antonio Pascali, e il dirigente scolastico Gilberto Spagnolo. L’incontro è stato moderato da Fabiola Carlino, coordinatrice di progetto. Presenti anche gli operatori del Gruppo Ciclistico Novoli e dell'Associazione Nuovi Orizzonti (partner di progetto), della locale stazione dei Carabinieri, della Polizia Municipale Novoli e della Protezione Civile Novoli, che nelle prossime settimane saranno impegnati sul campo con incontri mirati e attività di sensibilizzazione rivolte a studenti, insegnanti e genitori, escursioni esterne e laboratori di educazione alimentare e di orientamento all’attività pratico-motoria, previsti in orario scolastico ed extrascolastico.

“Attivare questo progetto – è il commento congiunto di Pasquale Palomba e Gianmaria Greco, rispettivamente assessore allo Sport e sindaco del Comune di Novoli – significa avviare sul campo un percorso di mobilità sostenibile atto alla creazione di spazi vivibili. Ottima sarà la preparazione con laboratori di educazione alla corretta pratica sportiva, alla sana alimentazione, alla sicurezza stradale, così come la collaborazione con l’Istituto Comprensivo, con enti e associazioni coinvolte in questo progetto innovativo come metodo e concezione, voluto e sostenuto dall’Amministrazione Comunale per scegliere con decisione una strada da seguire per garantire la creazione e l’efficiente utilizzo di spazi di mobilità sostenibile”.

Soddisfatto anche Raffaele Piemontese. “Bimbinbici ha tutti gli elementi che contraddistinguono le politiche regionali per lo sport – ha affermato l’assessore foggiano. Le attività mirano a coinvolgere tutta la popolazione: bambini con disabilità e normodotati, giovani, giovanissimi, adulti e anziani, perché la pratica sportiva contribuisce trasversalmente al benessere. La centralità dell’utilizzo della bicicletta, poi, intensifica e modifica le scelte comportamentali sia delle famiglie che delle amministrazioni, che con le loro scelte devono contribuire alla creazione di piste ciclabili, spazi ed ecosistemi accoglienti per i ciclisti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novoli, parte "Bimbi in bici": laboratori e incontri nelle scuole

LeccePrima è in caricamento