Parco di Rauccio: al Wwf la gestione della masseria, nuovi progetti per l'area

Accordo per la concessione quinquennale in comodato d'uso gratuito. L'associazione è presente nella riserva naturale sin dalla sua istituzione, nel 2002

Masseria Rauccio.

LECCE - La presenza del Wwf all'interno del parco naturale regionale Bosco e Paludi di Rauccio raddoppia: sabato mattina sarà infatti presentato l'accordo che prevede l'affidamento della gestione del complesso masserizio all'associazione ambientalista, che finora ha svolto le sue attività al primo piano dell'immobile. La formula stabilita è quella del comodato gratuito per cinque anni.

Il Wwf, del resto, è il principale protagonista, insieme all'amministrazione comunale, dell'istituzione del parco regionale avvenuta nel 2002. Alle iniziative che sono soprattutto di carattere divulgativo e culturale, si aggiungeranno percorsi per la promozione delle peculiarità storico-paesaggistiche e formule per l'integrazione del parco nei circuiti di promozione turistica della città e del Salento e per incrementare la fruizione pubblica dell'area naturale.

L'accordo tra Comune di Lecce sarà illustrato dalla presenza del sindaco, Carlo Salvemini, e dell'assessora Rita Miglietta. L'Ente Parco, che gode di autonomia operativa all'interno dell'amministrazione, coordinerà tutte le attività; il Wwwf si farà carico della manutenzione ordinaria, della gestione, della vigilanza, della pulizia della masseria e delle relative utenze. Obiettivo dell'intesa è quello di garantire la biodiversità e gli equilibri dei processi naturali presenti nel parco, di ridurre l'incidenza dei fattori che incidono negativamente sulle specie e sugli habitat, la realizzazione di processi per promuovere lo sviluppo di attività economiche eco-compatibili con la conservazione del parco. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Proprio di recente la giunta comunale ha dato il via libera definitivo per l'installazione di 12 telecamere di sorveglianza attorno a Masseria Rauccio e di altre 21 lungo i punti ritenuti di più facile accesso della Provinciale 133 e presso l'Idume.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Covid, sei positivi in provincia di Lecce. Rollo: “Presenti in via temporanea”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento