Giornata mondiale della Terra, anche la comunità Narconon imbraccia scopa e paletta

I volontari dell’associazione di Torre dell’Orso, assieme agli ospiti della comunità di recupero, hanno recuperato il fondo “Crigni” di San Foca, per restituirlo ai cittadini e alle famiglie con bambini. L’iniziativa nell’ambito del programma mondiale

Un volontario in azione

SAN FOCA (Melendugno) - In occasione delle giornate ecologiche di sensibilizzazione per ripulire gli ambienti naturali della provincia di Lecce, promosse dal comitato di gestione dell’Ambito territoriale di caccia della Provincia di Lecce, anche l’Associazione “Narconon gabbiano onlus” di Torre dell’Orso ha aderito assieme al Comune di Melendugno e a diversi altri enti.

Nel corso degli ultimi giorni, infatti,  è stata portata a termine la pulizia del fondo “Crigni” di San Foca e della spiaggia di Roca. La pulizia di quest’area si inserisce nella più ampia campagna “Ambiente bene comune” creata appositamente a sostegno della Giornata mondiale della Terra.

I volontari dell’associazione, con i suoi operatori ed alcuni ospiti che attualmente stanno svolgendo il loro percorso riabilitativo presso la comunità, si sono incaricati di ripulire e abbellire il boschetto e l’area giochi per i bambini. La comunità Narconon da oltre un quarto di secolo presente con la propria sede a Torre dell’Orso, è sensibile a queste problematiche ecologiche perché una vita “pulita” dalle droghe non può essere vissuta in un ambiente sporco ed inquinato. Il coinvolgimento degli ospiti che stanno terminando il loro programma di recupero in queste iniziative ambientali è particolarmente formativo perché permette loro di mettere in pratica i buoni principi assimilati durante la permanenza nella comunità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’incredulità a Casarano: "Insospettabile, potrebbe allora accadere a chiunque”

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento