Mercoledì, 22 Settembre 2021
Meteo

Caldo e siccità, fino a fine mese temperature estreme in tutta la Puglia

Tra il 28 e il 31 luglio le massime si attesteranno tra i 40 e i 42°C a Foggia e tra i 37 e i 39°C a Lecce e sul basso Salento

Caldo intenso, temperature a tratti superiori ai 40°C e condizioni di siccità caratterizzeranno l'evoluzione meteorologica in Puglia tra la fine di luglio e i primi giorni di agosto. Ad annunciarlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Andrea Bonina.

UN’ESTATE DAI CONNOTATI ESTREMI – Nei prossimi giorni si ripresenterà l’evoluzione meteorologica che ha già dominato larghi tratti della prima parte dell'estate 2021: un corridoio di correnti fresche, umide e instabili di origine nordatlantica continuerà ad interessare l’Europa centro-occidentale, alimentando una severa ondata di maltempo temporalesco al Nord Italia; frattanto, in seno ai massimi dell’anticiclone subtropicale, torride correnti di origine sahariana seguiteranno a coinvolgere senza soluzione di continuità il Sud Italia e l'Egeo.

PICCHI DI OLTRE 40°C IN PIANURA, “NOTTI TROPICALI” – Secondo le previsioni di 3bmeteo.com, le masse d’aria di matrice nordafricana in afflusso sulla Puglia determineranno una lunga serie di giornate all'insegna di temperature canicolari. Tra il 28 e il 31 luglio le massime si attesteranno tra i 40 e i 42°C a Foggia e tra i 37 e i 39°C a Lecce e sul basso Salento. Il solleone non risparmierà nemmeno il versante adriatico: tra il Barese e il Brindisino la colonnina di mercurio oscillerà diffusamente tra i 34 e i 38°C, in funzione delle diversa esposizione del territorio all’azione delle brezze marine.

Caldo intenso al Sud-2

Condizioni di caldo torrido sono attese nelle località pianeggianti e nei quartieri più interni delle città di Bari e Brindisi, mentre l’afa si farà sentire piuttosto pesantemente lungo i litorali, in special modo tra la sera e la notte, complice l’incremento dei tassi di umidità relativa. La scarsa ventilazione manterrà i mari tutti quasi calmi o al più poco mossi.

GRAN CALDO E CIELI LATTIGINOSI AD OLTRANZA – La forte ingerenza dell'anticiclone subtropicale aprirà un periodo improntato all'assenza di precipitazioni e a cieli dal peculiare aspetto lattiginoso per effetto dell'afflusso di ingenti concentrazioni di polveri sahariane in sospensione. Sulla base delle ultime proiezioni degli esperti di 3bmeteo.com, appare probabile che la canicola africana possa interessare la Puglia per gran parte della prima decade di agosto, eccezion fatta per un possibile fugace calo termico tra il 2 e il 3. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo e siccità, fino a fine mese temperature estreme in tutta la Puglia

LeccePrima è in caricamento