menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fine settimana all'insegna del bel tempo: sole e venti in attenuazione

Il quadro meteorologico appare rassicurante, senza particolari scossoni almeno fino al termine di febbraio. Solo la prossima notte potrebbe esserci una debole incursione di una perturbazione in transito sui Balcani

LECCE - Notizie rassicuranti dal fronte del meteo, in particolare per la Puglia e la provincia di Lecce. Secondo gli esperti di 3bmeteo.com - almeno fino alla fine di febbraio dovrebbe assestarsi, in maniera più o meno stabile, un quadro caratterizzato dall'alta pressione che favorirà, di fatto, uno scenario da anticipo di primavera grazie all'influsso di un anticiclone di origine africana.

Puglia e Salento: sole e temperature più miti

La possibile interferenza di una perturbazione in transito sui Balcani, che stanotte potrebbe lambire il basso versante Adriatico con qualche debole pioggia, si esaurirà in poche ore e già da domani è prevista una giornata soleggiata, con qualche annuvolamento e temperature in aumento, fino a 14-15 gradi in provincia di Lecce.

“Le correnti – spiega Alex Guarini, esperto di 3bmeteo.com - saranno in ulteriore attenuazione con venti deboli variabili e mare quasi calmo o al più poco mosso sia sul versante adriatico che su quello ionico. Nei prossimi giorni l’anticiclone si rinforzerà ulteriormente e in vista del weekend ci attende un sabato è una domenica con sole, tempo mite e gradevole su tutti i settori, un vero e proprio assaggio della stagione primaverile”.

La situazione generale

Anche su scala nazionale le previsioni sono incoraggianti: l’alta pressione favorirà almeno per i prossimi dieci giorni buone condizioni meteo, con temperature generalmente sopra la media, a eccezione delle zone del Paese interessate da aree nuvolose in transito a causa di umidi venti di origine atlantica: in primis Liguria e Toscana, in estensione alla Pianura Padana, al versante tirrenico e, localmente, al basso Adriatico.

Un consolidamento in direzione del bel tempo ci sarà nel fine settimana e per buona parte della prossima, grazie a una componente nord africana che rinforzerà l’anticiclone sub-tropicale. Ulteriore rialzo delle temperature, ma più nelle zone interne del versante tirrenico, in Sardegna e Sicilia, con picchi superiori anche ai 18-20 gradi.

"L'anticiclone potrebbe durare almeno fino al 25-26 febbraio, pur con qualche disturbo. A seguire il tempo potrebbe tornare gradualmente più dinamico, con anche qualche pioggia, ma almeno sino a fine mese non si intravedono importanti episodi di maltempo o ondate di freddo rilevanti” concludono da 3bmeteo.com.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento