Ritrovamento di un'iguana

Iguana scappa dalle mani della polizia

Nel pomeriggio di venerdì è stato visto un'iguana, alcune persone tenedosi a distanza si sono assicurati che l'animale non si nascondesse nel folto della macchia mediterranea.

Giunta sul posto la Polizia Provinciale ha avvisato uno specialista che, senza l'ausilio di alcun presidio o tecnica di cattura, a mani nude ha preso per il collo l'iguana.

Naturalmente l'iguana sentitosi intrappolato ha reagito nell'unico modo che il suo istinto gli concede, una energica frustata con la coda.

Il sedicente specialista, spaventato dalla reazione dell'animale ha lasciato la presa dando all'iguana la possibilità di fuga immergendosi nel folto della Macchia Mediterranea.

Ora in zona abbiamo questo iguana libero ma tuttavia in pericolo perchè potrebbe se un incendio non precede il freddo dell'inverno ucciderlo.

Naturalmente informazioni sul luogo del ritrovamento verrà dato solo a persone veramente qualificate e accreditate a prendersi cura dell'animale.

(ASTENERSI UFFICIALI DI POLIZIA INCAPACI o SEDICENTI VOLONTARI)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge grosso cane che attraversa la via e finisce su un muro: grave 21enne

  • Sferra coltellata all'addome del barista: operato all'intestino, arrestato 47enne

  • Breve temporale, ma il fulmine si abbatte sulla casa: impianto elettrico fuori uso

  • Eroina, cocaina e marijuana: tre arresti, segnalati i due acquirenti

  • Quell'auto sospetta agganciata più volte. Ed è una sfida ad alta velocità

  • Salento in lutto per la perdita di Luigi Russo, protagonista di lotte per ambiente e diritti

Torna su
LeccePrima è in caricamento