Ritrovamento di un'iguana

Iguana scappa dalle mani della polizia

Nel pomeriggio di venerdì è stato visto un'iguana, alcune persone tenedosi a distanza si sono assicurati che l'animale non si nascondesse nel folto della macchia mediterranea.

Giunta sul posto la Polizia Provinciale ha avvisato uno specialista che, senza l'ausilio di alcun presidio o tecnica di cattura, a mani nude ha preso per il collo l'iguana.

Naturalmente l'iguana sentitosi intrappolato ha reagito nell'unico modo che il suo istinto gli concede, una energica frustata con la coda.

Il sedicente specialista, spaventato dalla reazione dell'animale ha lasciato la presa dando all'iguana la possibilità di fuga immergendosi nel folto della Macchia Mediterranea.

Ora in zona abbiamo questo iguana libero ma tuttavia in pericolo perchè potrebbe se un incendio non precede il freddo dell'inverno ucciderlo.

Naturalmente informazioni sul luogo del ritrovamento verrà dato solo a persone veramente qualificate e accreditate a prendersi cura dell'animale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(ASTENERSI UFFICIALI DI POLIZIA INCAPACI o SEDICENTI VOLONTARI)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Calimera: medico di base colpisce con calci e pugni un 87enne

  • Nel Salento 54 casi nei due ultimi giorni. Nessuno attribuito capoluogo

  • “Il mostro è arrivato dentro casa”: La Fontanella, sono 31 i contagiati

  • Doppia tragedia: 70enne si lancia nel vuoto. Una donna cade durante le pulizie

  • Alla vista degli agenti, si “rifugia” in mare con la bici: multa al ciclista nuotatore

  • Epidemia da Covid-19: cinque decessi in provincia di Lecce, 18 nuovi casi

Torna su
LeccePrima è in caricamento