Venerdì, 14 Maggio 2021
Politica

Porto Cesareo, a tutela dei disabili

Il Comitato di Quartiere "La Strea" ha protocollato diverse richieste per iniziare la programmazione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Aiutateci con questa petizione on line: https://chng.it/LBXV59Q6 L’art. 32 della Legge 41/86 prevede che tutti i Comuni debbano attuare i Piani per l'Eliminazione delle Barriere Architettoniche ed i Piani di Accessibilità Urbana Quest'obbligo è stato ribadito dall'Art. 24, comma 9, della Legge 104/1992. Per la loro redazione è obbligatoria la partecipazione della cittadinanza e delle Associazioni presenti sul territorio.

Il Comitato di Quartiere "La Strea" ha protocollato diverse richieste, l'ultima prot. 26989/2020, offrendo la sua disponibilità, anche perchè il Comune ha ottenuto dalla Regione un finanziamenti di €.5.000 per iniziare la programmazione (atto dirigenziale del 17/12/2019) Lo stesso programma elettorale dell'Attuale amministrazione, prevede la creazione della consulta delle Associazioni (punto 5 del decalogo), richiesta dal Comitato con nota prot.26985/2020.

E' importante per tutto il territorio cesarino eliminare le barriere architettoniche, E' UNA QUESTIONE DI CIVILTA'!!. Un grande passo avanti è stato fatto dal Sindaco Albano e dall'Ing. Stefanelli: in località "La Strea" è stato costruito uno scivolo per disabili, ma necessita di manutenzione, così come è necessario intervenire su tutto il territorio e con tutte le Associazioni. https://www.lecceprima.it/attualita/porto-cesareo-strade-scivolo-pericoli-disabili-la-strea-12-luglio-2020.html

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto Cesareo, a tutela dei disabili

LeccePrima è in caricamento