menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un abbandono di rifiuti per strada.

Un abbandono di rifiuti per strada.

Abbandono di rifiuti: Provincia si dota di arsenale di 50 fototrappole

In comodato d'uso dall'Ager, saranno gestite dalla polizia locale. Particolare attenzione alle strade di collegamento con le località balneari

LECCE – La Provincia di Lecce si dota di un arsenale di fototrappole per punire i responsabili di abbandono di rifiuti a ridosso delle strade. Saranno ben 50, infatti, i dispositivi forniti in comodato d'uso gratuito dall’Agenzia territoriale della Regione Puglia per la gestione dei rifiuti. 

“Continua il lavoro della Provincia per contrastare le violazioni ambientali che tanto hanno pesato sul territorio tutto, non solo dal punto di vista economico, ma anche dal punto di vista dell’immagine”, ha dichiarato il presidente dell’ente, Lecce Stefano Minerva.

La polizia locale dipendente da Palazzo dei Celestini si occuperà della gestione delle fototrappole e dunque anche della loro collocazione, come ha spiegato il comandante, Antonio Arnò: “Faremo riferimento, in particolare, alle arterie di collegamento con le località balneari, dove si registra, soprattutto nel periodo estivo, un maggiore afflusso di turisti e visitatori del Salento.

Ottimista si è dichiarato il consigliere provinciale con delega alla Tutela ambientale, Fabio Tarantino: “Con queste cinquanta fototrappole saremo in grado di strutturare un sistema di controllo capillare del territorio e per gli sporcaccioni, ormai, non vedo nessuna via di fuga”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento