Atto di minaccia fisica nei confronti del candidato sindaco Bruno Ricchiuto

Ieri sera verso le 23,00 in piazza dell'Amicizia in Acquarica del Capo, dopo la conclusione di un pubblico comizio ,si è verificato un inqualificabile gesto di minaccia fisica nei confronti del candidato sindaco Bruno Ricchiuto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Ieri sera verso le 23,00 in piazza dell'Amicizia in Acquarica del Capo, dopo la conclusione di un pubblico comizio, si è verificato un inqualificabile gesto di minaccia fisica nei confronti del candidato sindaco Bruno Ricchiuto.

" Più volte e in diversi luoghi ho ribadito che la comunità di Acquarica del Capo, proprio per la drammatica situazione economica in cui versa, ha bisogno di un confronto sereno e pacato, ma soprattutto basato sui contenuti. Purtroppo la degenerazione rischia di prendere il sopravvento, alimentata da miseri personaggi che di politico non hanno nulla".

"In questo modo chi ne soffre è l'intera comunità che continua a subire episodi incresciosi e violenti come già è avvenuto negli ultimi cinque anni. Spero tanto che in questi ultimi giorni e nei prossimi anni prevalga il buon senso e la coesione sociale e che ci si confronti sui temi che possono creare opportunità di sviluppo per la nostra comunità." questo è quanto afferma Ricchiuto.

Torna su
LeccePrima è in caricamento