Attraversamenti pedonali fuori norma. Lavori di adeguamento per oltre 200

Aggiudicata la gara per mettere fine a una situazione di irregolarità diffusa, segnalata per anni dalle associazioni dei consumatori. Nel progetto anche opere per il superamento delle barriere architettoniche

Attraversamento via IV novembre, incrocio via Costadura

LECCE – Sono 212 gli incroci stradali direttamente interessati dall’adeguamento alle norme del Codice della strada che partirà all’inizio del 2019. Le associazioni dei consumatori hanno insistito per anni sulla questione della messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali in corrispondenza di intersezioni non semaforizzate. La norma, del resto, è chiara: in presenza di un segnale di stop, le strisce bianche non possono essere poste a meno di cinque metri dall’incrocio. Eppure per molti anni la segnaletica orizzontale è stata realizzata in maniera del tutto difforme dalle prescrizioni.

Il progetto esecutivo prevede, anche grazie alle proposte migliorative, il superamento delle barriere architettoniche, con la costruzione di nuove rampe aderenti al rifacimento dell’attraversamento, il posizionamento di 250 “occhi di gatto”, cioè indicatori rifrangenti, l’apposizione di 610 transenne di protezione per i pedoni, la realizzazione di cinque attraversamenti luminosi, di sistemi di segnalazione acustica e prenotazione per non vedenti in dieci passaggi pedonali, due sistemi di illuminazione lampeggianti in corrispondenza di altrettanti attraversamenti, tappetini di usura con asfalto fonoassorbente su dieci incroci per mille metri quadrati, percorsi pedonali per bambini in prossimità di dieci scuole. Previsto anche un attraversamento rialzato in via San Pietro in Lama per facilitare l’accesso al parco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra le vie interessate: Manzoni, Argento, Stampacchia, Di Pettorano, Calabria, Costadura, De Pietro, Boccaccio, Micheli, Petrarca, Elmo, Tasso, XXIV maggio, Piave, Ariosto, D’Annunzio, IV Novembre, Maggiore Galiano, Giusti, di Porcigliano, piazza verdi, Imperatore Adriano, Parini, Simini, del Mare, Congedo, Battisti, Costa, XXV luglio, Salandra, Trinchese, Oberdan, 140esimo Reggimento Fanteria, Bacile, 95esimo Reggimento Fanteria, Cavallotti, Marconi, Capitano Ritucci, Campania, Foscarini, Schipa, Gentile, San Lazzaro, Regina Elena, Orsini del Balzo, Torre del Parco, don Minzoni, viale Otranto, Cavour, viale Lo Re, XX settembre, Pantelleria, via Leuca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento