Politica

Referendum, rush finale: a Lecce c'è anche D'Alema per il "no"

Venerdì 2 dicembre è l'ultimo giorno utile prima del "silenzio elettorale". Per il "sì" ancora in campo Bellanova e Massa

D'Alema in una foto di archivio.

LECCE – Ultime ore di campagna elettorale in vista del referendum sulla legge di revisione costituzionale di domenica prossima. Per venerdì 2 dicembre, ultimo giorno disponibile per la propaganda, sono in programma diversi appuntamenti.

Sul fronte dei favorevoli si segnala un incontro a Surbo – alle 18 presso il bar Bella Vie in Largo Caduti del Lavoro – con il deputato Federico Massa, la vice ministro Teresa Bellanova e il professor Giovanni Spedicati: modera Pierluigi Bianco, segretario del Pd a Surbo. Alle 19.15, a Soleto, le ragioni del sì saranno sostenute ancora una volta dalla vice ministro Bellanova.

Alle 19.30, a Castrignano de’ Greci, presso il castello De Gualtieris, dopo i saluti del sindaco, Antonio Zacheo, interverranno il vice sindaco, Roberto Casaluci, la dirigente del Pd Ada Fiore (già sindaco di Corigliano d’Otranto) e l’onorevole Massa.

Sul fronte del no l’appuntamento è con Massimo D’Alema che alle 18 sarà all’Hotel Tiziano per partecipare all’iniziativa di chiusura del “Comitato Scelgo No”, rappresentato dal coordinatore regionale Ernesto Abaterusso e dal presidente provinciale Adriano Tolomeo. Ma prima, alle 17, D’Alema sarà a Copertino per un’iniziativa pubblica insieme a Sandrina Schito, sindaco, e ad Anna Inguscio, capogruppo del Pd in consiglio comunale.

Alle 18, alle Officine Cantelmo Act Puglia, Arci Lecce, Anpi Lecce, Casa delle donne, Link, Lecce Bene Comune, Rifondazione Comunista, Sinistra Italiana e Partito Comunista Italiano daranno vita a un’assemblea a più voci contro quella che definiscono una “riforma pasticciata, confusa e molto pericolosa per la democrazia italiana”.  Introduce il professor Gaetano Bucci, a seguire intervengono Maurizio Nocera, Anna Caputo, Graziella Pisanò, Leo Sergio, Ada Donno, Stefano Cristante, Roberta Forte, Renato Vernaleone. Le conclusioni sono affidate al sindaco di Martano, Fabio Tarantino e al consigliere comunale a Bologna con Coalizione Civica, Federico Martelloni.  Al termine dell’evento ci sarà un volantinaggio per le strade della città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum, rush finale: a Lecce c'è anche D'Alema per il "no"

LeccePrima è in caricamento