Sabato, 19 Giugno 2021
Politica

Poliglotti ed esperti in architettura. Tornano in città gli agenti di polizia turistica

Il servizio è stato riattivato dopo l'esperienza di alcuni anni addietro. Il personale di viale Rossini accoglierà i vacanzieri nel capoluogo salentino, per garantire maggiore efficienza nella gestione dei flussi turistici. Gli agenti saranno esperti in lingue straniere

Gli agenti di polizia turistica

LECCE  - E’ stato riattivato il servizio di polizia turistica che l’amministrazione comunale istituì alcuni anni addietro sul territorio cittadino per accogliere i turisti in arrivo nel capoluogo salentino

 “Io e il comandante Zacheo - spiega l’assessore alla polizia locale Luca Pasqualini - lo avevano promesso qualche mese fa ed ora è arrivato il momento di passare dalle parole ai fatti e di ridare lustro ad un’esperienza straordinaria e forse unica in Italia che, in passato, ha riscosso molto apprezzamento e di cui abbiamo dovuto privarci a malincuore qualche anno fa”.

“Al momento - prosegue l’assessore Luca Pasqualini - si sono ricreate le condizioni per ridare alla città un servizio di eccellenza rivolto sia ai cittadini residenti che ai turisti, garantendo la presenza nel centro storico di personale selezionato in base alla conoscenza delle lingue straniere e delle bellezze architettoniche della città e con una particolare propensione alle pubbliche relazioni. Gli operatori, naturalmente, non svestiranno il loro ruolo di poliziotti svolgendo la funzione di presidio del territorio e di prevenzione ma avranno anche il compito di accogliere ed orientare i numerosi turisti che affollano abitualmente la nostra città”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poliglotti ed esperti in architettura. Tornano in città gli agenti di polizia turistica

LeccePrima è in caricamento