Primo incontro tra Comune e Università: si cercano risorse per la facoltà di Agraria

I consiglieri Damiano D'Autilia e Luigi Melica hanno incontrato il rettore, Vincenzo Zara, per un primo confronto sulla possibilità di un corso di studi che risponda alle tradizioni ma anche alle potenzialità del territorio. Ma servono i finanziamenti

La sede del rettorato.

LECCE - Università e Comune a colloquio per discutere della facoltà di Agraria. Il rettore, Vincenzo Zara, ha incontrato il delegato dal sindaco, il consigliere Damiano D'Autilia, e Luigi Melica, che è allo stesso tempo docente ed esponente dell'Udc a Palazzo Carafa. Come noto, è stata da più parti proposta l'istituzione di una facoltà di Agraria, ritenuta in perfetta sintonia con la tradizione ma anche il futuro del territorio salentino.

Ma l'Università del Salento ha da subito fatto capire che un progetto del genere può essere sostenibile solo e soltanto con la partecipazione economica di soggetti terzi e con un impegni di almeno 15 anni. Tanto che nei mesi scorsi un confronto sull'argomento c'è stato anche con Giampiero Paladini, che a Lecce vuole realizzare un'università islamica, ipotesi che non piace affatto all'amministrazione comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questo D'Autilia, che è capogruppo di Forza Italia, ha in mente un cammino autonomo per puntare comunque all'obiettivo: "Insieme al magnifico rettore abbiamo stabilito le priorità di questo percorso - hanno detto i due rappresentanti del consiglio comunale a margine dell'incontro che si tenuto questa mattina - che sono innanzitutto gli strumenti da adottare per coinvolgere fattivamente tutte le categorie sociali interessate all'attivazione di un corso in agraria: associazioni di categoria, enti locali, ordini professionali. È necessario creare un progetto che si sposi con il territorio, con le sue peculiarità e, soprattutto, con i reali bisogni dei giovani al fine di permettere loro di trovare, una volta ottenuta la laurea, un concreto sbocco occupazionale. Su questo fronte, Comune di Lecce e Università del Salento sono sulla stessa lunghezza d'onda e in perfetta sintonia”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento