Alba Nuova accusa l'amministrazione Rosafio: "Lascia un'eredità di tasse"

Per l'associazione AlbaNuova Copertino, giudizio negativo sulla politica dei rifiuti del governo cittadino di centrodestra: "Dal 1° luglio il costo del conferimento in discarica del non differenziato graverà ancora sui cittadini"

COPERTINO - L'associazione politico culturale AlbaNuova Copertino attacca l'amministrazione comunale di Copertino sulla questione della gestione rifiuti: "Molti comuni sensibili alla politica rifiuti zero con lungimiranza hanno attivato - si legge in una nota -, e altri stanno provvedendo a farlo, progetti straordinari per incrementare la raccolta di differenziata, al fine di evitare la tagliola dell'ecotassa".

"Dal 1° luglio 2014  - si legge - il costo del conferimento in discarica della spazzatura non differenziata subirà un aumento di  25 euro a tonnellata. Per Copertino significherebbe un aumento a carico dei cittadini di circa 200 mila euro. La consigliera Laura Alemanno in questi cinque anni ha sollecitato l'amministrazione Rosafio a dotarsi di un progetto industriale per la realizzazione di un impianto di compostaggio sul territorio di Copertino, garantendo in questo modo anche un futuro per la Multiservizi s.p.a. e i suoi dipendenti".

Attraverso i fondi Fesr 2007-2014 sarebbero a disposizione per i Comuni ingenti risorse economiche proprio per la realizzazione di siti di compostaggio: "L’incapacità di intercettare tali risorse - sottolineano - immobilizza da anni la crescita della città, privandola, a differenza dei paesi vicini, di molteplici vantaggi: aumento della percentuale di raccolta differenziata attraverso il recupero della frazione umida che avrebbe prodotto una immediata riduzione dei costi di smaltimento; sviluppo economico per il territorio di Copertino; certezza di evitare l’ecotassa regionale, introdotta proprio con l'obiettivo di favorire la minore produzione di rifiuti e il loro recupero; eccellenti ricadute occupazionali sia in fase di progettazione e realizzazione, sia in fase di gestione dell’impianto".

"Il centro destra guidato da Rosafio - precisano - ha condannato la cittadinanza a pagare di tasca propria la sua inadeguatezza nell’amministrare Copertino".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’incredulità a Casarano: "Insospettabile, potrebbe allora accadere a chiunque”

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

  • Omicidio di Lecce. La criminologa: “Obiettivo dell’assassino entrambi i fidanzati”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento