Consumo di alcol e minori: iniziative con esercenti e dirigenti scolastici

Non solo sanzioni della polizia locale ai trasgressori: l'assessorato alla Sicurezza studia misure di sensibilizzazione. Coinvolti anche quattro istituti

In primo piano, l'assessore Sergio Signore.

LECCE – Si è svolto questa mattina un incontro tra l’assessore alla Sicurezza e Polizia Locale del Comune di Lecce, Sergio Signore, i rappresentanti di Confcommercio Eros Rollo e Gianfranco Colella e il presidente del coordinamento provinciale Locali serali, Danilo Stendardo.

All’ordine del giorno le iniziative comuni per arginare il fenomeno della somministrazione di bevande alcoliche ai minorenni: l’attenzione è alta dopo l’episodio registrato nella notte di Halloween, con una ragazzina finita in coma etilico. In breve gli agenti della polizia locale hanno avviato un’attività sanzionatoria nei confronti dei trasgressori, con multe da oltre 300 euro e anche una denuncia per una dipendente sorpresa a servire cocktail alcolici a tre minorenni.

L’iniziativa odierna è invece finalizzata al varo di misure e iniziative di tipo preventivo. “Per risolvere il problema dell'uso di alcool da parte dei minori dobbiamo fare squadra – ha dichiarato Signore –. Per questo il Comune di Lecce è impegnato non solo a reprimere le scorrettezze, come avvenuto in questi giorni attraverso la sorveglianza della Polizia Locale, ma anche a farsi promotore di iniziative congiunte tra amministrazione, locali e scuole per spiegare ai ragazzi le conseguenze dell'assunzione di alcoolici e la necessità di avere cura del proprio corpo e della propria salute. Su questo tema non ci possono essere contrapposizioni e sono molto soddisfatto della collaborazione che stiamo riscontrando da parte dei gestori dei locali”.

Inoltre l’esponente della giunta cittadina Sergio Signore ha scritto ai dirigenti scolastici dei quattro istituti già convenzionati per progetti formativi di alternanza scuola-lavoro, i licei scientifici “De Giorgi” e “Banzi Bazoli”, il Classico Musicale “G. Palmieri” e il Socio-Pedagogico “P. Siciliani”.  Con la lettera, sottoscritta anche dal comandante della polizia pocale Donato Zacheo, i dirigenti scolastici sono stati invitati ad un incontro per il prossimo 16 novembre allo scopo di programmare insieme azioni di sensibilizzazione degli studenti delle diverse fasce d’età.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “L’eredità”, Massimo Cannoletta tra bottino intascato e critiche sul web

  • Percepiva il reddito di cittadinanza, ma nascondeva in casa 625mila euro

  • Maltempo sul Salento: coperture divelte da una tromba d’aria volano in strada

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • Ubriaca alla guida colpisce auto, poi si ribalta: illesa una 21enne

  • Da Martano originale campagna per uso della mascherina. Il sindaco: “Monito ai negazionisti”

Torna su
LeccePrima è in caricamento