Politica

Alessandra Quarta, inaugurato il comitato elettorale della candidata per Forza Italia

Tra le sue priorità destagionalizzazione turistica e cultura, con particolare attenzione al tema dell’inclusione sociale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

26 anni, laurea in Giurisprudenza alla LUISS con il massimo dei voti, tanta energia ma soprattutto giovani idee per Lecce: si presenta così per queste Amministrative 2017 Alessandra Quarta, nella lista Forza Italia, a sostegno di Mauro Giliberti sindaco. Figlia dell'avvocato Francesca Conte e dell'imprenditore Alessandro Quarta, ha deciso di intraprendere l'avventura elettorale per dare un contributo concreto alla sua città partendo dai temi che ha più a cuore per Lecce.

"Lecce è città d'arte, piena di monumenti che il mondo ci invidia, di chiese dove l'arte barocca dà il meglio di sé, di splendidi contenitori culturali che possono e devono diventare il cuore pulsante della città. il limite delle precedenti amministrazioni, che pure hanno avuto il grande merito di riqualificarli e portarli all'antico splendore, è stato quello di non sfruttarli ed utilizzarli al meglio".

"Immagino, allora, la creazione di un'unica cabina di regia che possa, anche con l'aiuto di imprenditori privati, mettere in rete tra loro questi contenitori, ed a loro volta collegarli con tutte le associazioni di categoria, per renderli fruibili quotidianamente come centri congressi e contenitori di eventi culturali tematici: solo così possono essere centri propulsori di sviluppo per il territorio. Il tutto potrebbe essere coadiuvato e coordinato dalla creazione di un'apposita app per smartphone grazie alla quale i cittadini potranno conoscere in tempo reale tutti gli appuntamenti previsti nell'immediato, aggiungerli in agenda, condividerli con gli amici e, perché no, commentarli".

"Ma la cultura, oltre che sviluppo e lavoro, deve essere pensata come inclusione per tutti, soprattutto per i diversamente abili: non ci può essere cultura se non tutti hanno la possibilità di goderne. Nella nostra città non si è fatto abbastanza per l'inclusione, soprattutto sotto il profilo architettonico, considerando la presenza di barriere intollerabili ai nostri giorni. Una città evoluta, che vuole creare sviluppo e lavoro, deve partire anzitutto da qui". All'inaugurazione sono intervenuti, oltre al candidato sindaco per il centrodestra Mauro Giliberti, l'avvocato Francesca Conte, la consigliera di Parità della Provincia di Lecce Mena D'Antini, il consigliere uscente di Forza Italia Vittorio Solero e il coordinatore provinciale di Forza Italia Stefano Gallo. Tra gli ospiti presenti, anche l'imprenditore salentino Antonio Quarta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessandra Quarta, inaugurato il comitato elettorale della candidata per Forza Italia

LeccePrima è in caricamento