"Alloggi per disabili, la sinistra strumentalizza"

Doppo le denunce dei giorni scorsi da parte dell'opposizione, Paolo Perrone si è recato in via Fermi a visitare le case assegnate ai portatori di handicap. "Situazione meno grave di quel che si dice"

Alloggi per disabili, botta e risposta fra centrosinistra e centrodestra. Il presidente dei Ds al Consiglio comunale, Carlo Benincasa, nei giorni scorsi aveva sostenuto che le "le case parcheggio per disabili situate di fronte alla sede dell'Acquedotto pugliese, risultano invivibili". Si tratta degli alloggi di via Fermi, nelle vicinanze di via Monteroni, che Paolo Perrone, vicesindaco e candidato alla poltrona di primo cittadino, è andato a visitare oggi insieme al consigliere Roberto Martella, per ascoltare le famiglie assegnatarie.

"La Sinistra ci ha abituati a una comunicazione violenta e difforme dalla realtà, ma è vergognoso costruire una campagna elettorale strumentalizzando questi problemi", ha detto Perrone. "Dunque era mio dovere, come amministratore e cittadino, rendermi conto di quale fosse la reale situazione di questi alloggi. Una situazione meno grave di quel che dice la sinistra, che invito ad un confronto su altri temi che non siano quelli della strumentalizzazione".

L'amministrazione comunale ha realizzato venti abitazioni per disabili, dieci delle quali già assegnate, istituendo un canone d'affitto agevolato per le famiglie in cui vivono portatori di handicap. Nel frattempo, Perrone ha menzionato il fatto che esiste un intervento di riqualificazione in atto dell'area davanti alle abitazioni, che è prevista la creazione di aree verdi nel quartiere e che all'interno delle case sono state effettuati interventi di risanamento ambientale.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' innegabile il fatto che, senza la sensibilità di questa amministrazione - ha concluso Perrone -, queste famiglie sarebbero ancora senza alloggio, o, peggio, sicuramente costrette a pagare canoni di affitto onerosi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni trovata morta in appartamento: è mistero

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Tragedia in ospedale: si lancia dal quarto piano, muore donna 73enne

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento