Politica Monteroni di Lecce

Amministrative: a Monteroni cinque i candidati sindaci

Novantatre candidati consiglieri sostengono cinque aspiranti alla poltrona di primo cittadino. E cinque sono le liste che le rispettive coalizioni hanno consegnato stamani a Palazzo Falconieri

Novantatre candidati consiglieri sostengono cinque aspiranti alla poltrona di primo cittadino. Le liste delle rispettive coalizioni politiche sono state consegnate questa mattina presso la segreteria di Palazzo Falconieri, ed ora la kermesse elettorale che il 14 aprile sancirà il nuovo consiglio comunale a Monteroni entra nel vivo.

Il numero delle liste, spropositato e frammentato per poco più di 4.500 famiglie (13.677 sono gli abitanti), la dicono lunga sul clima politico che da anni imperversa a Monteroni, con le ultime amministrazioni mai riuscite a completare il proprio mandato elettorale. Non ultima quella dell'ex sindaco dimissionario Marcello Manca (ex Margherita). Volti nuovi, qualcuno, ma anche vecchi. Eccome. E poi nomi noti della politica locale, sempre presenti alle amministrative, che questa volta hanno però preferito non presentarsi in lista, promettendo comunque l'appoggio esterno a questa o a quella coalizione.

Ed ecco i candidati sindaci e lo schieramento con cui si presentano agli elettori: Lino Guido, commercialista prenota la poltrona di sindaco sostenuto dalla lista di centro destra del Popolo della libertà. Il Centro sinistra, con la civica "Rinnovamento per Monteroni" punta invece su Antonella Ferraro, avvocato, in quota al Pd. E sempre a sinistra ecco un'altra coalizione, il Partito di alternativa comunista, che candida a sindaco Andrea Valerini. Un volto non nuovo alla politica locale è quello di Alessandro Favale, che si candida a primo cittadino sostenuto addirittura dal capolista Mario De Cristofaro, ex candidato a primo cittadino alle ultime amministrative di Lecce. Ma la presenza di un personaggio di destra di così spessore politico non inganni, perché resta difficile ad ogni modo capire l'orientamento politico di "Patto per Monteroni". Un altro personaggio super-noto alla politica locale di Monteroni è poi quella di Giuseppe Montedoro, ex sindaco Dc negli anni Ottanta che si ripropone agli elettori sotto il simbolo di "Autonomia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative: a Monteroni cinque i candidati sindaci

LeccePrima è in caricamento