Giovedì, 24 Giugno 2021
Politica

Raccolta dei rifiuti di pub e negozi del centro, l'amministrazione valuta le richieste

I titolari di locali pubblici e attività commerciali del centro che aderiscono a Confcommercio hanno ieri presentato delle proposte per migliorare il servizio che nelle scorse settimane ha portato ad aspre polemiche e multe. Oggi riunione con l'assessore Guido e la Monteco

Una foto della riunione con l'assessore Guido.

LECCE – L’amministrazione comunale si organizza per rispondere alle richieste dei titolari di locali pubblici e commerciali sulla questione della raccolta differenziata dei rifiuti con il metodo porta a porta.

Alla riunione di ieri presso Confcommercio ha fatto seguito, oggi, un incontro al quale hanno partecipato l’assessore all’Ambiente, Andrea Guido, il direttore di esecuzione del contratto, Pasquale Gorgoni, l’amministratore delegato di Monteco srl, Mario Montinaro, due agenti di polizia locale e alcuni ispettori del Comune di Lecce.

Dal centro storico sono arrivate richieste precise: la continuità del servizio della ecomobile e l’allargamento dell’ambito operativo dello stesso e, inoltre, una frequenza giornaliera dello svuotamento dei carrellati. Sul primo punto si deve rammentare che il mezzo che in orari notturni sosta in quatto punti per consentire il conferimento dovrebbe terminare la sua opera il 15 settembre. Sul secondo la sollecitazione è che diventino otto i passaggi del percorso.

“Stiamo valutando attentamente le proposte formulate dai commercianti e dagli esercenti - ha commentato l’assessore alle Politiche Ambientali, Andrea Guido -. Con i nostri tecnici verificheremo la fattibilità di tali interventi. Abbiamo bisogno di alcuni giorni per capire se sarà possibile venire incontro alle esigenze dei titolari di pub, bar e ristoranti. Una cosa è certa: troveremo una soluzione condivisa per garantire alla città un servizio di conferimento e raccolta rifiuti degno di una città a grande vocazione turistica”.

Si è aperta dunque una fase di dialogo in una vicenda che ha visto l’amministrazione comunale usare ad un certo punto la mano pesante, a suon di multe, nei riguardi degli esercenti indisciplinati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta dei rifiuti di pub e negozi del centro, l'amministrazione valuta le richieste

LeccePrima è in caricamento